fbpx

Rapina Nintendo a ragazzino, arrestato

Con l’accusa di aver sferrato un pugno al volto ad un ragazzino minorenne per rubargli la consolle Nintendo, un pregiudicato di 27 anni, Roberto Antonio De Cesare, è stato arrestato dalla polizia. Dopo dopo la rapina il 27enne è fuggito, ma è stato subito individuato. La polizia di San Severo ha recuperato la consolle che era nascosta nel cassetto di un comodino di De Cesare. (ANSA).

Altro che potrebbe interessarti

San Severo: bomba nella notte.

Ancora un atto criminale nella nostra citta’. La scorsa notte verso le ore 04:15 in via Morgagni,...

San Severo, chiusa “per furti” la scuola Andrea Pazienza.

È di pochi minuti fa la notizia che la scuola André Pazienza in via Lucera è stata...

“Sopravvivere all’inferno: la mia battaglia contro le molestie sul...

Sono stanca di subire. 😡 Questo è il secondo anno che ricevo molestie sul lavoro da parte...