San Severo: il Comune assume la sorella dell’assessore. Scoppiano le polemiche sul concorso.

0
5572

Il Comune di San Severo ha proceduto in questi giorni ad assumere alcuni dipendenti , tra cui la sorella di un assessore.

Andando a spulciare il bando di concorso si scopre che lo stesso prevedeva che chi collaborava gia’ con il Comune era esonerato dalla prima prova.

Inoltre veniva designato presidente della commissione d’esame un dirigente del Comune che quindi inevitabilmente conosceva chi collaborava gia’ con l’Ente.

Su circa 900 partecipanti al concorso sono risultati vincitori proprio quelli che gia’ collaboravano con il Comune .

Addirittura su 10 assunti almeno 8 erano gia’ collaboratori del Comune.

Oggi in molti si chiedono se per garantire l’imparzialita’ non era doveroso prevedere una commissione completamente “esterna”, considerando proprio che tra i partecipanti al concorso vi erano parenti degli amministratori e collaboratori del Comune?

Inoltre e ‘ stato legittimo far saltare ad alcuni candidati la prova preselettiva?

By Ideamo- Youlive

Commenti