Un sammarchese nel consiglio direttivo nazionale della Società Italiana di Radiologia Medica

0
391

Il dr. Michele Nardella, Direttore dell’unità operativa di  Radiologia diagnostica e Interventistica del presidio ospedaliero “Madonna delle Grazie ” di Matera e direttore del Dipartimento di  Diagnostica della ASM , è stato eletto componente del Consiglio Direttivo Nazionale della Società Italiana di Radiologia Medica (SIRM).

La nomina è avvenuta in occasione del 48° Congresso Nazionale SIRM tenutosi a   Genova dall’8-11 Novembre 2018 con l’elezione, per il rinnovo del Consiglio direttivo, di sei radiologi per il quadriennio 2019-2022.

La SIRM è l’unica società scientifica dei medici radiologi italiani, forte di oltre 11000 iscritti tra Medici Radiologi Ospedalieri e Universitari.

La Società italiana di Radiologia medica e Interventistica (SIRM) è la società dei medici radiologi e conta oltre 10000 soci, rappresentando una delle principali società scientifiche italiane. Fondata nel 1913, il suo scopo è la ricerca scientifica, l’aggiornamento culturale e la formazione allo studio dell’imaging biomedico, nei suoi aspetti fisici, biologici, diagnostici, radioprotezionistici e informatici.

L’elezione assume particolare rilevanza poiché, è la prima volta in oltre 100 anni di storia della Radiologia Italiana, che un Radiologo di origini della Capitanata è eletto nel consiglio Direttivo e attualmente è l’unico rappresentante pugliese.

A livello associativo nazionale, quindi, è stata riconosciuta al Dr. M. Nardella e ai radiologi  della Basilicata  elevata  professionalità e competenza, dimostrata sul campo quotidianamente, nonostante i Radiologi Lucani  iscritti alla SIRM siano pochi, circa 70, sparsi su un territorio difficile dal punto di vista geografico.

Fare parte del Direttivo della SIRM significherà occuparsi di impostare o aggiornare le linee guida in materia di teleradiologia, di screening, di scelta del mezzo di contrasto, di controllo di qualità, appropriatezza, di rapporti con le altre figure del mondo radiologico e non.

Il dr. Michele Nardella è nato a San Marco in Lamis (FG) e si è diplomato con il massimo dei voti presso il locale Liceo Classico “P. Giannone”. Ha conseguito la laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Napoli (110/110 e lode). Specializzato in Radiodiagnostica e in Radioterapia Oncologica, ha all’attivo, in qualità di coautore e autore, oltre 70 pubblicazioni in tema di Radiologia Interventistica, angiografia e radiologia interventistica, alcune anche in lingua inglese.

Commenti