UN APPELLO RIPETIVO, NOIOSO E CARITATEVOLE

0
465

Provate a leggere l’appello del primo cittadino pubblicato in data 8 aprile 2019. Ripete sempre le stesse cose: <<i progetti, i finanziamenti intercettati, la sfida culturale, la sicurezza, la legalità>>. MA ALLA FINE DEL SUO MANDATO, ci ritroviamo con una città in pieno degrado e abbandono. LA SUA DOPPIEZZA l’ha dimostrata nella scorsa sua campagna elettorale, NON C’E’ DA FIDARSI. Un esempio? RICORDATE QUANDO URLAVA NEI COMIZI che mai avrebbe nominato assessore uno che faceva il cardiologo? Invece l’ha fatto. Eccome! RICORDATE che nel suo programma non c’era il COMPOSTAGGIO? Poi, di colpo, lo ha messo all’ordine del giorno. RICORDATE quando parlava del bilancio partecipato, della creazione di un fondo assistenziale con la decurtazione degli stipendi della giunta e del suo stesso stipendio? CI VUOLE UNA BELLA FACCIA DI BRONZO nel fare appelli A DESTRA E A SINISTRA! CI VUOLE TANTA IPOCRISIA nel citare persone e movimenti con appena due parole di circostanza e invitarli nella sua coalizione. PERO’ IL MIGLIORE APPELLO CHE DOVEVA FARE, NON L’HA FATTO. L’APPELLO A MARIANNA BOCOLA! Eppure 5 anni fa l’ha fatto, di nascosto, L’HA FATTO. UN PATTO CONCORDATO NEI PARTICOLARI E MANTENUTO CON RECIPROCA SODDISFAZIONE. FU UN PATTO GENIALE DA VERO STRATEGA DELLA POLITICA. MIGLIO, vuoi un consiGLIO? RIVOLGITI A LEI, NON TI RIMANE ALTRO.

TEAM YOULIVE

Commenti