Clamoroso: San Severo non è più città d’arte per una svista di Miglio.

0
744

La rivelazione di questa brutta pagina amministrativa è avvenuta nella tarda serata di ieri da parte del candidato sindaco indipendente Nazario Tricarico attraverso un video su facebook che in poche ore ha avuto migliaia di visualizzazioni.

Affiancato dal consigliere comunale ing. Matteo Pazienza, il giovane Tricarico ha ripercorso l’intera vicenda facendo emergere che nel 2017 la Regione ha inviato via pec al Comune di San Severo la richiesta per rinnovare l’inserimento tra le città d’arte.

Ma dal Comune, ne’ il sindaco ne’ l’assessore alla cultura Celeste Iacovino, hanno mai risposto.

La Regione non ha potuto fare altro che spogliare San Severo del prestigioso titolo.

Ovviamente non comparire da circa 2 anni nell’ elenco delle città d’arte di Puglia vuol dire meno pubblicità, meno visitatori, meno acquisti e quindi un rilevante danno economico.

Un brutto colpo per l’immagine della città dei campanili purtroppo già martoriata frequentemente dalla cronaca nera.

REDAZIONE

Commenti