FOGGIA: POLIZIA DI STATO ARRESTA STRANIERO PER FURTO AGGRAVATO.

0
82

Nella nottata tra l’8 ed il 9 Settembre è stata intensa di attività per gli Agenti della Polizia di Stato del Reparto Volanti di turno in città.
Dopo la mezzanotte, si sono succeduti tre interventi andati a buon fine:
Nel corso di un servizio di controllo e prevenzione del territorio, rivolto a contrastare i reati predatori commessi nel centro cittadino i poliziotti hanno tratto in arresto EL JABALI Issam, marocchino classe 1985.
Gli Agenti sono intervenuti in Viale XXIV Maggio, su segnalazione della sala operativa, in quanto un uomo rumeno aveva subito il furto con strappo del proprio telefono cellulare.
I poliziotti giunti immediatamente sul Viale segnalato intercettavano un uomo in fuga, corrispondente alla descrizione fatta all’operatore della sala operativa.
Il predetto alla vista della volante si liberava del telefono cellulare buttandolo a terra, nel tentativo di uscirne indenne. L’autore del furto aggravato, inseguito dalla vittima veniva prontamente fermato dai poliziotti e condotto presso gli Uffici della Questura; ulteriori accertamenti svolti consentivano di accertare che lo straniero era irregolare sul territorio nazionale.
Gli Agenti dopo la restituzione al proprietario del telefonino conducevano l’arrestato presso la locale Casa Circondariale a disposizione della Procura della Repubblica di Foggia.
La seconda segnalazione, grazie al tempestivo intervento degli Agenti delle Volanti ha consentito che un principio di incendio, appiccato ad una serranda di un esercizio commerciale, sito in Via Podgora portasse a conseguenze più gravi.
L’utilizzo tempestivo dell’estintore in dotazione all’auto di servizio ha limitato i danni al tappeto d’ingresso dell’attività.
Con la terza segnalazione gli Agenti hanno sventato un furto in Via Saverio Altamura, dove ignoti avevano già forzato la serranda di negozio di oggettistica e rotto un vetro, nel tentativo di svaligiare l’esercizio commerciale, ma l’arrivo dei poliziotti ha messo in fuga i malfattori.
Sono in corso accertamenti da parte degli uffici investigativi per risalire agli autori dei due eventi criminosi.
Continua incessante l’attività di prevenzione e controllo del territorio, soprattutto nelle ore notturne e si confida nella collaborazione dei cittadini per segnalare ogni forma di illegalità

Commenti