Il tenente colonnello Ermanno Magistrato – di (Carapelle FG) nuovo comandante alla Compagnia carabinieri di Treviso.

0
224

Siamo orgogliosi di apprendere la notizia che il nostro concittadino Ermanno Magistris, tenente colonnello dei Carabinieri, da oggi è il comandante della Compagnia dell’Arma di Treviso e quindi delle 11 stazioni dislocate nella provincia veneta. Un altro motivo di lustro per Carapelle. Al comandante Magistris giungano gli auguri dell’amministrazione comunale

Pagina Facebook Comune di Carapelle

Cambio al comando della compagnia carabinieri di Treviso. A sostituire il maggiore Stefano Mazzanti che ha assunto l’incarico di comandante del nucleo investigativo di Verona, alla guida della compagnia è arrivato il tenente colonnello Ermanno Luigi Magistris.

Originario di Foggia, 48 anni, sposato e padre di due bambine, Magistris torna in Veneto dove, poco più che ventenne, ha svolto un breve periodo alla stazione di Crespano del Grappa mentre frequentava la scuola Sottufficiali dell’Arma.

In seguito ha ricoperto incarichi in Sicilia, alla compagnia di Palermo e al Nucleo operativo e radiomobile di Termini Imerese. Ha poi avuto esperienze di Stato Maggiore al Comando interregionale Podgora di Roma e al Comando della Legione Puglia.

Ultimo incarico prima di approdare nella Marca è stato a Bari, a capo dell’Undicesimo reggimento dei carabinieri di Puglia. A Treviso arriva con un obiettivo: “Continuare il lavoro di prevenzione fatto fino ad ora, intensificando i servizi di controllo per abbattere il numero dei reati e consentire ai cittadini di avere una maggiore sicurezza anche percepita”.

Il tenente colonnello Magistris lancia poi un appello: “Questo è un territorio bellissimo e ricco, e per questo ambito dalla criminalità di ogni tipo. Noi teniamo in considerazione ogni segnalazione, anche quelle che arrivano attraverso i social, ma voglio ricordare che una chiamata al 112, fatta tempestivamente, vale molto di più perché ci consente di agire molto più in fretta e di ottenere migliori risultati”.

Commenti