San Severo : commercianti del centro infuriati per “spelucchio”.

3594

I titolari dei negozi del centro, e non solo, sono arrabbiatissimi per la scarsità di addobbi natalizi nella nostra città.
N.D., gestore di una delle più prestigiose boutique di San Severo, sbotta: “Non riesco a stare zitto. San Severo fino a pochi anni fa era, nonostante tutto, il centro commerciale più importante di Capitanata. Oggi ci siamo fatti superare da città limitrofe senza mettere in atto alcuna strategia che ci consentisse almeno di fronteggiare la situazione. Ecco il risultato: San Severo muore e siamo anche presi per i fondelli”.
A.B. , proprietaria di un noto negozio di occhiali punta il dito contro l’albero rinsecchito (ribattezzato per questo “spelucchio”) messo in Piazza Municipio e sarcastica osserva: “ Ma fate sul serio o e’ uno scherzo? si rimane increduli davanti a tanta bellezza”
A.G, commerciante di scarpe di via Tiberio solis invece e’ molto piu’ diretto:”vergognoso vedere un paese così spento il 6 dicembre . Amministrazione vergognatevi!!!!”
La valanga di proteste è arrivata a Palazzo Celestini dove voci riferiscono che almeno “spelucchio” verra’ sostituito in pochi giorni.
La consigliera di opposizione Rosa Caposiena sottolinea che tutto questo dimostra l’assenza di pianificazione da parte dell’amministrazione.
In campagna elettorale infatti era stato promesso di rivitalizzare il centro: invece si assiste purtroppo alla solita macabra marcia funebre.
Unica nota positiva sembra essere la pista sul ghiaccio montata a piazza Incoronazioe su iniziativa dei commercianti e della Confcommercio.

Commenti