Concerto di Natale a San Severo, serata benefica con Michele Placido

0
343

Natale si è tutti più buoni o, perlomeno, tutti più generosi.

Un’occasione per aprire il cuore alla solidarietà la offre la Casa Sollievo della Sofferenza che, domenica 15 dicembre, dà appuntamento alla nona edizione del Concerto di Natale, al Teatro Verdi di San Severo.

Ospiti speciali di questa serata a sfondo benefico, a sostegno della ricerca scientifica dell’IRCCS Casa Sollievo della Sofferenza, saranno gli attori Michele, Violante e Brenno Placido con le loro magistrali interpretazioni teatrali.

Colonna sonora dello spettacolo saranno le più belle musiche e voci del jazz italiano: il musicista Teo Ciavarellanoto per aver collaborato con artisti del calibro di Lucio Dalla e Vinicio Capossela, accompagnato dalla black voice di Linda Valori, interprete dei capolavori della musica blues. Atteso anche il poliedrico bluesman bolognese Andrea Mingardi e, per regalare momenti di ilarità, arriverà il “one man show” Demo Mura pronto a cimentarsi in sketch di pura comicità e divertimento.

Una valanga di sorrisi assicurati anche con il romano Marco Capretti che, direttamente dal palcoscenico di Made in Sud, proporrà alcune delle sue esilaranti esibizioni, senza dimenticare l’attore e imitatore Gennaro Calabrese, noto per le sue ospitate in importanti trasmissioni tv, e l’affascinante arte di Rocco il Mago VentriloquoPadroni di casa saranno, invece, l’attore e conduttore Danilo Brugia e Mary De Gennaro, che accompagneranno il pubblico nell’alternarsi di artisti e musicisti.

I PROGRESSI DELLA RICERCA

Tra musica e euforia, non passerà in secondo piano lo scopo principale della serata, che mira a sensibilizzare verso l’impegno a favore della ricerca scientifica del polo ospedaliero di San Giovanni Rotondo. Per l’occasione, interverranno anche medici e ricercatori di Casa Sollievo della Sofferenza, per raccontare i progetti di ricerca, le sperimentazioni attive e le speranze che si coltivano nei laboratori dislocati a San Giovanni Rotondo – OspedalePoliambulatorio Istituto di Medicina Rigenerativa – e a Roma, presso l’Istituto Mendel.

Commenti