TUTTO QUESTO FA MALE ALLA NOSTRA CITTÀ.

83

COMUNICATO STAMPA

Ieri la nostra San Severo, è stata menzionata nel telegiornale nazionale e sui social, in relazione ad un episodio a dir poco increscioso. 

Non è intenzione entrare nel merito della questione poiché vi provvederanno a farlo le autorità competenti.

E’ fondamentale, però, precisare che non è concepibile né ammissibile nessuna forma di linguaggio o azione violentada qualsiasi parte essa provenga.

Fermo restando la ferma condanna senza se e senza ma, sono diverse le riflessioni che andrebbero fatte…

Come mai da tre giorni ci sono fuochi e assembramenti e nessuno si è mosso? Di chi è la colpa? 

E’ difficile dare una risposta a queste domande. Il tutto è legato, probabilmente, all’assenza delle istituzioni, all’insufficienza di chi poteva e/o doveva evitare il verificarsi della situazione, ed altro ancora.

E’ doveroso, tuttavia, sottolineare che bisogna dare valore alle parole che vengono utilizzate, che non è opportuno enfatizzare ogni minima cosa negativa ed è improprio diffondere messaggi violenti o intimidatori.

Ciò che è stato provato ieri nel vedere certe immagini e nel sentire e leggere commenti denigratori nei confronti della nostra città, è indescrivibile.

Noi non siamo questo! La nostra festa, la nostra devozione e le nostre tradizioni,  andrebbero valorizzate e non denigrate. 

E’ una “Festa” in cui ognuno di noi si identifica e si riconosce ma al tempo stesso è una valvola di sfogo delle tensioni e delle ansie dell’intera città.

Purtroppo a causa di questi episodi, chi ha la peggio è sempre la nostra città che soffre silenziosamente per il suo irreversibile degrado.

La Segreteria della Lega“

Commenti