San Severo, favole preelettorali e foto “bufale”.

187

“A San Severo.. non mancano mai le favole illusorie, i grandi proclami preelettorali…

In queste ore, tanto per raccontarne una.. è che il gruppo Ferrovie dello Stato.. dopo aver declassato e reso squallida la nostra stazione ferroviaria privandola della biglietteria, degli sportelli di informazione e servizi vari; dopo aver cancellato la fermata dei principali treni che ci vede costretti a raggiungere Foggia o Termoli per proseguire in direzione nord o sud; ora parlano di RIQUALIFICAZIONE della nostra stazione ferroviaria, ..di abbattimento delle barriere architettoniche con ascensori, salotti, verde e giardini nell’area .. e quant’altro. Ma non una parola sul ripristino della fermata dei treni a lungo percorso, sulla mancata realizzazione della doppia linea ferroviaria sul tratto San Severo – Termoli per i treni ad alta velocità costretti a forti rallentamenti in questo tratto ..

Dov’è allora e in cosa consiste questa riqualificazione?

Altra favola è che a questa novella, ufficialmente diffusa ieri, è stata allegata una foto del progetto non pertinente l’immagine della nostra martoriata città. Quardatela bene, chissà a quale città fa riferimento. ..Ma per favore …”

(stralcio post A.T.)

Commenti