Forza Nuova : no a obbligo vaccinale e green pass

27

In, una nota il coordinatore regionale Domenico Carlucci del movimento politico Forza Nuova dichiara :
“Se anche in Italia passerà l’obbligo vaccinale e le restrizioni per chi non è vaccinato a non poter accedere a luoghi e trasporti pubblici, si sappia che Forza Nuova non è disposta a subire passivamente queste leggi folli ed anche a Foggia sarà mobilitazione come in tutto il resto d Italia. Dopo aver subito liberticidi ed incostituzionali divieti di uscire di casa nelle tre ondate precedenti, oggi alla vigilia della ormai quasi certa quarta ondata l’asticella delle restrizioni si alza e si passa alla discriminazione su chi il vaccino non vuol farselo. Nessuno ci ha spiegato come può un non vaccinato recare problemi ad un vaccinato (il quale dovrebbe essere immune o per lo meno sicuro non si ospedalizza), e mai possibile che nessuno pensi che quindi l’obbligo del vaccino ed il green pass che discrimina i non vaccinati oltre ad essere una violazione assurda dei diritti umani, sia anche una prova generale di un controllo di massa dal quale non, si tornerà indietro?. Per questo Forza Nuova invita i cittadini a prendere contatto con la segreteria provinciale di Foggia aperta lunedì martedì e giovedì dalle ore 18 alle ore 20 in Piazza De Carolis n. 5 oppure scrivendo a puglia.euforzananuova.info. I francesi si sono già ribellati all’indomani delle dichiarazioni di Macron, Foggia e l’Italia devono fare altrettanto, nel frattempo il segretario nazionale di Forza Nuova Roberto Fiore ha presentato in tutte le 140 procure d’Italia altrettante denunce in un corposo dossier di oltre 80 pagine dove si chiama a rispondere governo e Organizzazione mondiale della sanità per gli abusi e le angherie che gli italiani sono stati costretti a subire dal febbraio duemilaventi ad oggi”

Commenti