Serata sotto le stelle dedicata ai ragazzi autistici.

11

Serata speciale alla Tenuta Santa Giusta, dedicata ai ragazzi autistici, e alla presentazione del Movimento Uniti per San Severo . Che cosa rappresenta il Movimento ? è una lobbying culturale ,che ha messo insieme cittadini dal forte senso civico, che hanno a cuore la città e la sua crescita sociale ed economica, si sono uniti in qualcosa di unico. Mai San Severo aveva registrato un così folto gruppo di persone che, insieme, hanno dato vita ad un movimento di pressione dal basso che sta portando, quasi giornalmente, istanze di ogni genere ai decisori politici. Il tutto, non per mero tornaconto personale, ma per l’orgoglio e la voglia di dimostrare che si può fare, anzi si deve fare del bene alla proprio comunità, senza avere nulla in cambio. Che, poi, diciamocelo francamente, in cambio qualcosa c’è: la soddisfazione di dormire sonni tranquilli, da una parte, di sapere felici famiglie, bambini, anziani, professionisti, aziende, dall’altra. Sì, perché il Movimento Uniti per San Severo è libero, pulito e fatto da gente per bene. Lo diciamo con forza, lo evidenziamo senza mezzi termini. Come Associazione di Promozione Sociale abbiamo deciso di dare una spallata decisa al malcostume e al marciume che imperversa. Attraverso i nostri tavoli tematici, daremo parola a chiunque voglia dare un contributo costruttivo. Analizziamo la società. Ascoltiamo la gente. Cerchiamo di risolvere i problemi delle persone. Lo facciamo per amor di patria. Perché San Severo è la nostra città. Ognuno di noi deve fare la sua parte. Troppo semplice dire che le cose non si fanno. Basta volerlo. In pochi mesi, abbiamo fatto tanto. Penso ad incontri con importanti decisori politici per risolvere urgenti questioni che riguardano l’ospedale Teresa Masselli Mascia. Penso alle iniziative intraprese in alcune scuole cittadine, come il De Amicis e la Petrarca. Penso, e qui sento tanto l’orgoglio di appartenere a questo gruppo, ai problemi risolti presso il centro vaccini. Il Movimento è questo. Cittadini che hanno voglia di dire che la normalità è fare le cose per bene perché così vanno fatte. Non perché debba esserci sempre un do ut des. La politica, quella bella, fatta di ascolto e di pacche sulle spalle, esiste. La facciamo tutti i giorni con la nostra attività culturale. Grazie di cuore a tutti coloro che ogni giorno dimostrano di voler bene a San Severo.

Commenti