San Severo: il bullismo dilaga anche in consiglio comunale.

413

Le scene del consiglio comunale dell’altra sera stanno indignando molti cittadini , che hanno visto con i loro occhi come parte della maggioranza con linguaggio aggressivo ha cercato di zittire un esponente dell’opposizione, Rosa Caposiena. Quest’ultima colpevole solo di aver chiesto nell’interesse dei cittadini chiarimenti sull’appalto da 2 milioni di euro per la scuola San Giovanni Bosco, dov’ e’ stato addirittura revocato il Rup e lo stesso dirigente afferma che le omissioni verificatesi possono creare “gravi pregiudizi all’esecuzione dell’opera”. A quel punto nell’assise comunale sono partite offese e minacce assurde contro la Caposiena, vittima di autentico “bullismo” da parte della maggioranza. Ovviamente l’informazione faziosa che domina a San Severo fa finta di nulla e cerca di insabbiare l’episodio; fino a ieri organizzavano cortei per un manifesto strappato davanti alla sede elettorale di Miglio, adesso invece rimangono in religioso silenzio.

E pensare che appena pochi giorni fa si e’ tenuto un corteo degli studenti proprio contro il bullismo. Molti amministratori di Palazzo Celestini erano in prima fila, ma evidentemente non avevano capito qual era l’oggetto della manifestazione.

Commenti