Marino: “Per le giostrine del Parco ci sono fondi, ma il Comune non li spende.”

103

Nella giornata di ieri, una rara domenica di novembre con tempo favorevole, ho notato dalle varie foto postate su Facebook, molti amici che approfittando della bella giornata hanno portato i propri piccoli in luoghi all’aperto con parchi giochi.
La cosa che però mi ha fatto specie,prima come cittadino e dopo come amministratore, è che nessuno dei luoghi in foto si trovava a San Severo, ma tutti paesi limitrofi.
Di questo, certamente non ne posso dare colpa a questi mie amici, se una città come la nostra non è capace di garantire dei servizi basilari ai cittadini.
Questo dei parchi giochi è un argomento che ho sollevato qualche settimana fa in consiglio comunale, in virtù della chiusura della villa comunale per lavori, soprattutto perché ci sono fondi già esistenti per sistemare le giostrine di parco Baden Powell, l’unico parco attualmente qui a San Severo con la capacità di tamponare l’inattività della villa.
Infatti l’amministrazione comunale sottoscrisse con determina dirigenziale N 769/2019 del 19/04/2019 una convenzione della durata di 20 anni con la Margherita Srl, che installò un parco eolico nel nostro agro. Nella suddetta convenzione ci sono tre tipi di clausole, di cui una delle quali riguarda la manutenzione del parco Baden Powell, nello specifico il 15% (18.164,00€) del 3% dei proventi derivanti dalla valorizzazione dell’energia elettrica prodotta,deve essere utilizzato per la manutenzione del parco in questione.
Sulla base di quanto detto, provvederò nell’immediato attraverso una nota, a sollecitare l’ufficio e l’assessorato in questione, affinché in tempi celeri, provvedano a ripristinare quella parte di parco dove genitori come me e altri, possono portare i propri piccoli a divertirsi, senza arrivare per forza nei comuni limitrofi.

Gigi Marino Consigliere Comunale Azione

Commenti