fbpx
5.6 C
San Severo
venerdì 21 Gennaio 2022
L’escalation criminale a San Severo spinge ad interrogarsi su come si sia potuti arrivare a questo punto. Omicidi, bombe, rapine sono all'ordine del giorno. I cittadini sono stanchi degli inutili comunicati stampa  e dei soliti annunci dei politici pronti solo a fare inopportune passerelle. I cittadini vogliono risposte concrete, profonde,...
Verso le ore 13 circa di oggi una Fiat punto condotta da un 19 enne di San Severo è uscita fuori strada schiantandosi contro un albero. Il fatto è avvenuto sulla strada provinciale per Apricena all'ingresso di San Severo. Purtroppo il ragazzo è deceduto
Gli ultimi eventi criminali a San Severo ripropongono il problema del controllo della citta’, soprattutto la notte. In molti chiedono di razionalizzare l'utilizzo delle forze dell'ordine esistenti affinché vengano impiegate maggiormente per tutelare i cittadini; ad esempio semmai  riducendo o eliminando le scorte ai politici quando non sono piu’ necessarie.  Infatti una...
Terrore nella nostra città. Questa notte due bombe hanno fatto saltare in aria gli ingressi di due note attività commerciali: il salone di parrucchieri Liquadri su via checchia Rispoli e il negozio di fuochi d'artificio Pirolandia in corso Leone Mucci.
Apprendiamo che questa notte oltre alla concessionaria Opel anche la profumeria Afrodite è stata colpita da un ordigno esplosivo.
Nella notte a San Severo un ordigno esplosivo ha sventrato l'ingresso della concessionaria Opel sita in Corso G.Fortunato
Alcune vetrate dell'ospedale Teresa MasselliSarebbero state attinte da colpi di arma da fuoco. Ad accorgersene il personale delle pulizie che hanno trovato ivetri rotti a terra. L'episodio potrebbe essere collegato ai festeggiamenti del capodanno.
Questa notte sempre su via Soccorso (di fronte alla caserma dei carabinieri) si è verificato un altro grave incidente. Coinvolte almeno tre autovetture.
Secondo la Procura di Roma si tratta di una truffa da oltre un miliardo di euro. I lavori edilizi non venivano effettuati , ma venivano intascati i relativi bonus . Al centro di questa mega operazione illecita ci sarebbero alcuni commercialisti sanseveresi (M.P. e A.R.) da quanto riportano...
Il dirigente regionale della  protezione civile della Regione Puglia,è  stato fermato con una busta contenente 10mila euro in contanti, che avrebbe ricevuto da un imprenditore che opera nel settore dell'edilizia e che avrebbe contratti d'appalto per 2 milioni di euro in corso con la protezione civile regionale. Verrà trasferito in carcere.  Nell'aprile di...
informazione pubblicitaria