fbpx
More
    HomeCommissioni bancomat meno costose via libera dal governo ma commercianti scettici

    Commissioni bancomat meno costose via libera dal governo ma commercianti scettici

    Pubblicato

    L’Italia, su impulso dell’Ue, riduce le commissioni interbancarie sui pagamenti elettronici come bancomat e carte di credito. Ma il provvedimento del consiglio dei ministri trova qualche scet­ticismo fra le associazioni dei commer­cianti, che sottolineano come non ci siano tagli diretti a carico delle imprese.
    Lungi dal toccare il nodo politicamente caldo delle sanzioni per gli esercizi com­merciali che rifiutano il pagamento tra­mite pos – l’attuazione sarebbe arenata al ministero dell’Economia e dunque rimane un obbligo senza sanzioni, disapplicato – il decreto legge dà un taglio sostanziale alle commissioni interbancarie, di fatto uni­formandosi ai dettami europei che finora erano ampiamente sforati. Si passa da una media dello 0,50% a un tetto dello 0,20% del valore della transazione per carte di debito e prepagate, e da una media dello 0,70% a un tetto dello 0,30% per le carte di credito. Le commissioni sono solo una parte della catena dei costi e «non riguarda le com­missioni pagate dagli esercenti che accet­tano pagamenti con il pos. L’intervento non riguarda dunque direttamente gli utenti finali e si rivelerà un fatto positivo solo se il beneficio si trasmetterà alle imprese e ai consumatori». Resta il fatto – come spiega Sergio Boccadutri, deputato Pd responsa­bile per rinnovazione e relatore in com­missione finanze per il provvedimento – che le banche non potranno più appellarsi agli alti costi sul canale interbancario. E soprattutto che la maggior concorrenza dovuta a prestatori non bancari di servizi dovrebbe mettere sotto pressione i prezzi, a vantaggio dei consumatori. «Le commis­sioni interbancarie sono i due terzi dell’in­tera commissione», sottolinea Boccadutri.

     

    Commenti
    - Advertisement -

    Ultimi Post

    San Severo, villa comunale: e queste sarebbero panchine?

    Siamo in grado di mostrarvi in anteprima le nuove panchine della villa comunale di...

    Tricarico: l’assessore Romano chieda scusa anche per gli errori grammaticali.

    Questa è la città in cui un Assessore, anziché chiedere scusa ai cittadini per...

    Adesso l’assessore Romano se la prende anche con Don Dino.

    Incredibile, ma vero.Don Dino Daloia nei giorni scorsi sulla sua pagina fb ha denunciato...

    Segnalazioni….agricole

    In questo spazio abbandonato di un albero non curato, perché aveva bisogno di manutenzione,...

    Potrebbe interessarti

    San Severo, villa comunale: e queste sarebbero panchine?

    Siamo in grado di mostrarvi in anteprima le nuove panchine della villa comunale di...

    Tricarico: l’assessore Romano chieda scusa anche per gli errori grammaticali.

    Questa è la città in cui un Assessore, anziché chiedere scusa ai cittadini per...

    Adesso l’assessore Romano se la prende anche con Don Dino.

    Incredibile, ma vero.Don Dino Daloia nei giorni scorsi sulla sua pagina fb ha denunciato...