fbpx
More
    HomeCronacaCERIGNOLA: SPACCIO DI SOSTANZE STUPEFACENTI, PREGIUDICATO ARRESTATO DALLA POLIZIA DI STATO

    CERIGNOLA: SPACCIO DI SOSTANZE STUPEFACENTI, PREGIUDICATO ARRESTATO DALLA POLIZIA DI STATO

    Pubblicato

    Studio Legale Casale

    In data 29 dicembre, Agenti della Polizia di Stato hanno proceduto all’arresto di SCARANO Matteo, cerignolano, classe 1996, pregiudicato per reati specifici, perché colto nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

    Alle ore 11:30 circa del 29 dicembre, gli Agenti della Squadra Mobile – Sezione Criminalità Organizzata e del Commissariato P.S. di Cerignola, nell’ambito di servizi finalizzati alla repressione dei reati in materia di stupefacenti, hanno effettuato un controllo all’interno di uno stabile, noto per attività di spaccio; nel salire le scale, hanno udito dei rumori provenire dal pianerottolo del terrazzo. Una volta raggiunto il terrazzo, hanno notato SCARANO Matteo che, alla vista degli operatori di Polizia, si è dato alla fuga sui terrazzi degli stabili adiacenti. Una volta raggiunto, ha tentato di disfarsi di un borsello, prontamente recuperato. All’interno dello stesso sono state rinvenute:

    • 29 stecchette tutte sigillate con pellicola in plastica contenenti ognuna sostanza stupefacente del tipo hashish del peso complessivo di circa  gr. 58;
    •  7 bustine trasparenti  con chiusura ermetica contenenti ognuna sostanza stupefacente del tipo marjuana del peso complessivo di gr. 15.
    • un contenitore tubolare per medicinali in plastica contenente nr. 7 dosi di sostanza stupefacente del tipo hashish, confezionate per un peso complessivo di gr. 6.
    • tre contenitori tubolari per medicinali in plastica contenenti nr. 21 dosi di sostanza stupefacente del tipo cocaina confezionate per un peso  complessivo di circa gr. 9.
    • Una  radio ricetrasmittente perfettamente funzionante

    Inoltre, durante la successiva perquisizione, sono stati rinvenuti: un’ulteriore  radio ricetrasmittente, due carica batterie da rete per radio ricetrasmittenti, una  lama da taglio della lunghezza di circa cm. 13 con tracce di sostanza stupefacente del tipo hashish, e numerose buste in plastica, utilizzate per il confezionamento delle singole dosi.

    Tutto il materiale è stato sottoposto a sequestro e lo SCARANO dichiarato in stato di arresto per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, a disposizione dell’A.G.

    Resterà alta l’attenzione della Polizia di Stato anche nell’anno 2018 ai reati in materia di stupefacenti in tutta la provincia.

    Commenti
    - Advertisement -

    Ultimi Post

    San Severo: ventitrenne stroncato da un malore durante una partita.

    Purtroppo ieri sera un nostro giovane concittadino, Filippo Cardillo, è morto a seguito di...

    INCIDENTE MORTALE SULLA SS16.TRE SANSEVERESI LE VITTIME.

    Oggi pomeriggio alle ore 16 circa tre sanseveresi hanno perso la vita in un...

    Orrore a San Severo: vermi nella pasta servita ai bambini nella mensa scolastica.

    A denunciarlo oggi è  stata la dirigente scolastica dott.ssa Angela Corvelli del Circolo Didattico “San...

    Il Natale: un’occasione vantaggiosa per la città di San Severo

    Queste proferite sono semplici idee, nulla più, ideate dal sottoscritto a titolo puramente illustrativo....

    Potrebbe interessarti

    San Severo: ventitrenne stroncato da un malore durante una partita.

    Purtroppo ieri sera un nostro giovane concittadino, Filippo Cardillo, è morto a seguito di...

    INCIDENTE MORTALE SULLA SS16.TRE SANSEVERESI LE VITTIME.

    Oggi pomeriggio alle ore 16 circa tre sanseveresi hanno perso la vita in un...

    Orrore a San Severo: vermi nella pasta servita ai bambini nella mensa scolastica.

    A denunciarlo oggi è  stata la dirigente scolastica dott.ssa Angela Corvelli del Circolo Didattico “San...