La valanga dei 95 simboli sulla scheda: dal “sacro romano impero” a “w la fisica”Occorre il 3% per incassare seggi al proporzionale. Chi raggiunge l’1% porta comunque voti alla coalizione

0
2520

Quasi cento. Anche questa
volta è valanga di simboli. Sono
scaduti ieri pomeriggio i
tempi di consegna dei simboli
delle liste in corsa alle elezioni
del 4 marzo: in totale sono
98. Le liste per partecipare alla
spartizione dei seggi col proporzionale
devono superare il
3%. I voti delle liste che si attestano
tra l’1% e il 3%, se
fanno parte di una coalizione,
finiscono comunque nel calderone
della coalizione.
Apre la carrellata di simboli
il Maie (movimento associativo
italiani all’estero), la chiude
l’Italia dei diritti, ultimo ad
arrivare al Viminale. Tante le
liste solo per le circoscrizioni
estero, anche quella del centrodestra
che per gli italiani fuori
dal paese è unica e si chiama
con il nome dei tre leader: Berlusconi,
Salvini, Meloni. Fra
quelle più originali: Il sacro romano
impero cattolico, W la
FiSica, Mov.Tec.Naz.Pop.Pace,
Free fight to Italy, La catena,
Libeguali, Poeti d’azione.
Questo l’elenco completo
nell’ordine di presentazione
delle liste: Maie, Unione tricolore
America latina, Sacro romano
impero cattolico, Movimento
5 stelle, Lega Salvini
premier, Casapound Italia, 10
volte meglio, Siamo, Democrazia
cristiana,
Mov.Tec.Naz.Pop.Pace, Grande
Nord, Pli, Potere al popolo,
Italia e Europa Insieme, W la
Fisica, Free Flights to Italy, Il
popolo della famiglia, Forconi
la voce del popolo, Sinistra rivoluzionaria,
Destre unite,
Uils (Unione imprenditori e lavoratori
socialisti), Movimento
mamme del mondo, Pensionati,
Ppa (Popolo partite Iva),
Movimento sociale italiano-destra
nazionale, Solidarietà-Liberta,
giustizia e Pace, Movimento
delle Libertà, Partito valor
umano, Sms(Stato moderno
solidale), Movimento politico
Italia nel cuore, Recupero
maltolto, Svp (Sudtiroler vaolkspartei),
partito dei valori cristiani,
rete liberale,movimento
nazionalista e socialista dei lavoratori,
l’Italia di Mameli, Italia
agli italiani, Liga fronte veneto,
Ragione e libertà, Società
e famiglia, Partito delle buone
maniere, La catena, Fronte
verde-ecologisti indipendenti,
Patto per l’autonomia, Democrazia
è libertà-la Margherita,
Partito comunista, Liberi e
Uguali, Movimento liberazione
Italia, Movimento passione
Italia, Energie per l’Italia-Liberali
popolari civici e innovatori,
Forza Italia (con sotto la
scritta Berlusconi presidente),
Salvini-Berlusconi-Meloni,
Unione sudamericani immigrati
italiani, Italia moderata, Rinascimento
Sgarbi Mir, Libeguali,
lista del popolo per la
costituzione, Coordinamento
politico italiano, Nuova Italia,

Quotidiano DI PUGLIA