fbpx

Discarica rifiuti in area archeologica

Tre aree a ridosso della zona archeologica protetta di Siponto, nel Foggiano, in cui erano smaltiti rifiuti speciali, sono state sequestrate dai carabinieri di Bari e Foggia. I militari hanno denunciato a piede libero per varie violazioni ambientali quattro proprietari dei poderi su cui si trovano i rifiuti, tra questi un uomo che aveva dato fuoco ad una catasta di lastre di eternit e ad alcuni elettrodomestici. I reati contestati sono di violazione delle norme ambientali ed esercizio di discarica abusiva. Accertamenti sono in corso per capire se nelle aree siano stati smaltiti anche rifiuti tossici, poiché è stata trovata la presenza di scarti di olio combustibile.

Altro che potrebbe interessarti

San Severo: bomba nella notte.

Ancora un atto criminale nella nostra citta’. La scorsa notte verso le ore 04:15 in via Morgagni,...

San Severo, chiusa “per furti” la scuola Andrea Pazienza.

È di pochi minuti fa la notizia che la scuola André Pazienza in via Lucera è stata...

“Sopravvivere all’inferno: la mia battaglia contro le molestie sul...

Sono stanca di subire. 😡 Questo è il secondo anno che ricevo molestie sul lavoro da parte...