fbpx

Quando si amministra, lo si dovrebbe fare per il bene comune.

Nella nostra Amministrazione, è evidente, questo non è accaduto, stando alle ultime vicende. Pare che sia stato, di fatto, tagliato via il servizio ADI (Assistenza Domiciliare Integrata). Tale servizio è essenziale, specie in un territorio come il nostro, dove anziani in condizioni di indigenza e, per giunta, gravemente malati, si trovano spesso soli e abbandonati. Non sono mancati infatti, nelle cronache locali, casi di anziani trovarti addirittura morti da mesi in casa. Come si può rimanere insensibili a tutto questo? Con quale freddezza l’amministratore del nostro Comune, riesce a compiere un tale gesto? La risposta solitamente è che mancano i fondi. I fondi SI DEVONO TROVARE, per il bene dei cittadini più bisognosi e le categorie svantaggiate. E poi, dove sono finiti i fondi esistenti? Chi ne controlla la gestione e l’impiego? La valutazione sull’opportunità dell’utilizzo, c’è stata? E se viene fatta, da chi? E come? Attendiamo risposte. E anche umanità.

Maria Grazia Buca

Cons.Comunale

Altro che potrebbe interessarti

San Severo: bomba nella notte.

Ancora un atto criminale nella nostra citta’. La scorsa notte verso le ore 04:15 in via Morgagni,...

San Severo, chiusa “per furti” la scuola Andrea Pazienza.

È di pochi minuti fa la notizia che la scuola André Pazienza in via Lucera è stata...

“Sopravvivere all’inferno: la mia battaglia contro le molestie sul...

Sono stanca di subire. 😡 Questo è il secondo anno che ricevo molestie sul lavoro da parte...