fbpx

Foggia, arrestato cittadino egiziano È accusato di essere affiliato all’Isis

Un cittadino di origine egiziana e naturalizzato italiano, di 58 anni e sposato con un’italiana è stato arrestato dalla digos a Foggia perché accusato di essere affiliato all’Isis.

Partecipazione all’associazione terroristica denominata Isis/Daesh (artt. 270 bis c.p.) e apologia dell’associazione terroristica, aggravata dall’uso di mezzi informatici (art. 414, 3 e 4 comma C.P). Sono questi i reati contestati all’uomo, presidente dell’associazione culturale ‘Al Dawa’ di Foggia. L’’egiziano, che teneva lezione di religione ai bambini del centro culturale islamico di Foggia, sarebbe stato incastrato da alcune pubblicazioni internet e da riscontri investigativi.

La Polizia di Stato ha inoltre eseguito tre perquisizioni personali e domiciliari. Il Gico della Guardia di Finanza di Bari ha proceduto all’esecuzione del decreto di sequestro preventivo urgente della sede dell’associazione oltre ai conti correnti dell’arrestato (art. 321 c.p.p.).

Altro che potrebbe interessarti

San Severo: bomba nella notte.

Ancora un atto criminale nella nostra citta’. La scorsa notte verso le ore 04:15 in via Morgagni,...

San Severo, chiusa “per furti” la scuola Andrea Pazienza.

È di pochi minuti fa la notizia che la scuola André Pazienza in via Lucera è stata...

“Sopravvivere all’inferno: la mia battaglia contro le molestie sul...

Sono stanca di subire. 😡 Questo è il secondo anno che ricevo molestie sul lavoro da parte...