fbpx
More
    HomeCronacaSEQUESTRATI A BARI GIOCATTOLI E MATERIALE ELETTRICO NON CONFORMI AI REQUISITI DI...

    SEQUESTRATI A BARI GIOCATTOLI E MATERIALE ELETTRICO NON CONFORMI AI REQUISITI DI SICUREZZA

    Pubblicato

    I funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli (ADM) di
    Bari, in collaborazione con i militari della Guardia di Finanza, hanno
    sequestrato13.820 articoli tra giocattoli, lampade da campeggio e radio
    riceventi.
    Nello specifico, i giocattoli, oltre ad essere sprovvisti della marcatura CE, non
    erano conformi ai requisiti di sicurezza previsti dalla legge, le lampade
    elettriche da campeggio non riportavano la marcatura CE, mentre le
    apparecchiature radio riceventi erano prive delle indicazioni ai fini della
    sicurezza, provenienza e destinazione d’uso.
    Gli articoli, trasportati a bordo di un autoarticolato proveniente dalla Grecia,
    erano destinati a una ditta di Roma il cui legale rappresentante, un cittadino di
    nazionalità cinese, è stato denunciato alla locale Procura della Repubblica.

    Commenti
    - Advertisement -

    Ultimi Post

    San Severo, villa comunale: e queste sarebbero panchine?

    Siamo in grado di mostrarvi in anteprima le nuove panchine della villa comunale di...

    Tricarico: l’assessore Romano chieda scusa anche per gli errori grammaticali.

    Questa è la città in cui un Assessore, anziché chiedere scusa ai cittadini per...

    Adesso l’assessore Romano se la prende anche con Don Dino.

    Incredibile, ma vero.Don Dino Daloia nei giorni scorsi sulla sua pagina fb ha denunciato...

    Segnalazioni….agricole

    In questo spazio abbandonato di un albero non curato, perché aveva bisogno di manutenzione,...

    Potrebbe interessarti

    San Severo, villa comunale: e queste sarebbero panchine?

    Siamo in grado di mostrarvi in anteprima le nuove panchine della villa comunale di...

    Tricarico: l’assessore Romano chieda scusa anche per gli errori grammaticali.

    Questa è la città in cui un Assessore, anziché chiedere scusa ai cittadini per...

    Adesso l’assessore Romano se la prende anche con Don Dino.

    Incredibile, ma vero.Don Dino Daloia nei giorni scorsi sulla sua pagina fb ha denunciato...