fbpx
More
    HomeAPRICENA: Piano di rilancio economico

    APRICENA: Piano di rilancio economico

    Pubblicato

    L’Amministrazione Comunale di Apricena organizza due eventi molto importanti per lo sviluppo della Città. MERCOLEDÌ 16 Maggio alle ore 18,00 presso CASA MATTEO SALVATORE si terrà un convegno molto importante, alla presenza di due Professionisti, Antonello Caposiena e Pietro Gentile, esperti di finanziamenti comunitari a fondo perduto, che illustreranno una serie di misure per la creazione e lo sviluppo di impresa. Il dibattito sarà moderato dall’apricenese Antonio Parisi.

    “E’ una occasione da non perdere per la nostra Città” – dichiara il Sindaco Antonio Potenza – “ci sono tanti fondi pubblici a disposizione di giovani ed imprese per creare e migliorare le aziende. Il convegno di mercoledì 16 Maggio vuole essere una occasione per far conoscere ai nostri concittadini, specialmente ai GIOVANI, ai professionisti e alle imprese tutte le opportunità per creare sviluppo e nuovi posti di lavoro”.

    La seconda serata, GIOVEDI’ 17 Maggio 2018, alle ore 19,30 ci sarà un’ assemblea pubblica su Piazzale Andrea Costa, per parlare di CORSO ROMA. L’opera pubblica più importante e significativa che l’Amministrazione Comunale sta realizzando. Gli amministratori incontreranno i cittadini per parlare della PEDONALIZZAZIONE del Corso più importante della Città, PARCHEGGI, SICUREZZA (è prevista l’installazione di un numero importante di telecamere). Sarà illustrato inoltre il MUSEO MADREPIETRA, una mostra permanente a cielo aperto, di sculture di pregio realizzate in pietra di Apricena da scultori di fama internazionale. Infine si affronterà il tema del RILANCIO ECONOMICO di tutto il corso affinché possano nascere nuove attività commerciali. L’Amministrazione Comunale ha studiato con le associazioni di categorie (CONFCOMMERCIO e CONFESERCENTI) delle misure di INCENTIVAZIONE FISCALE per invogliare la nascita di nuove attività. Per il 2018 ci saranno delle riduzioni di tasse per le attività già esistenti che a causa dei lavori hanno subìto dei disagi.

    “Corso Roma vogliamo diventi l’orgoglio degli apricenesi” – dichiarano gli assessori Anna Maria Torelli e Paolo Dell’Erba – “gli sforzi messi in campo dall’Amministrazione Comunale e dagli Apricenesi, che in massa hanno fatto delle donazioni importanti per il rilancio della strada più importante del paese, è una cosa che ci rallegra e ci fa ben sperare per un futuro migliore. Dalle voci di queste prime settimane sentiamo un buon mormorio da parte dei cittadini ” – continuano i due amministratori – “abbiamo già riscontrato la nascita di 5 nuove attività commerciali, vogliamo che Corso Roma diventi il cuore pulsante della città ” – concludono Torelli e Dell’Erba.

    La cittadinanza è invitata a partecipare, è possibile intervenire nei dibattiti di entrambe le serate.

    Da Palazzo di Città, Apricena 14 Maggio 2018.

    Commenti
    - Advertisement -

    Ultimi Post

    San Severo, villa comunale: e queste sarebbero panchine?

    Siamo in grado di mostrarvi in anteprima le nuove panchine della villa comunale di...

    Tricarico: l’assessore Romano chieda scusa anche per gli errori grammaticali.

    Questa è la città in cui un Assessore, anziché chiedere scusa ai cittadini per...

    Adesso l’assessore Romano se la prende anche con Don Dino.

    Incredibile, ma vero.Don Dino Daloia nei giorni scorsi sulla sua pagina fb ha denunciato...

    Segnalazioni….agricole

    In questo spazio abbandonato di un albero non curato, perché aveva bisogno di manutenzione,...

    Potrebbe interessarti

    San Severo, villa comunale: e queste sarebbero panchine?

    Siamo in grado di mostrarvi in anteprima le nuove panchine della villa comunale di...

    Tricarico: l’assessore Romano chieda scusa anche per gli errori grammaticali.

    Questa è la città in cui un Assessore, anziché chiedere scusa ai cittadini per...

    Adesso l’assessore Romano se la prende anche con Don Dino.

    Incredibile, ma vero.Don Dino Daloia nei giorni scorsi sulla sua pagina fb ha denunciato...