fbpx

Forza Nuova sostiene la campagna pro life, novelli giacobini radical chic se ne facciano una ragione

Gira in questi giorni a Foggia, così come in tutte le città italiane, un camioncino pubblicitario per dire no all’aborto e sì alla vita; l’iniziativa è in concomitanza con il quarantennale dell’entrata in vigore di questa legge che ha compiuto il più granade genocidio della Storia Italiana. Anche se la la legge sembra consolidata, non è assolutamente così, l’anima profondamente tradizionale ed autentica dell’Italia ne è contraria, fortemente contraria, tantissimi i medici obiettori di coscienza che si rifiutano di compiere un omicidio legalizzato, perchè senza troppi giri di parole, di questo si tratta, il grande imbroglio di una presunta libertà è fallito miseramente, la donna che abortisce ne sarà segnata per sempre. Lo stato da parte sua negli anni non ha tutelato chi avrebbe avuto difficoltà a sostenere dei figli, perchè questo bisognava fare sostegno economico alle donne sole, il finto cristianesimo parademocristiano su questo ha mostrato la sua debolezza affaccendato a strizzare l’occhiolino ai sinistroidi giacobini. Negli ultimi anni tante le associazioni che si battono per abrogare tramite referendum questa legge, ed oramai i tempi sono maturi.
A Foggia ,radical chic in veste giacobina, berglgliani boys in salsa mondiallista e pro migranti hanno gridato allo scandalo vedendo il camioncino che inneggiava alla vita, bene ha fatto il Sindaco a mettere la fascia tricolore e farsi fotografare vicino al banner, male ha fatto quando ha rimosso la foto sui social, Sindaco mai vergognarsi per le proprie idee, mai rinnegare, anche a costo di far venire un ulcera nervosa ai politically correct sognatori di una Silicon Valley che non esiste più. Ma tanto è bastato per riaprire il dibattito,grazie appunto ai giacobini sull’orlo di una crisi di nervi. Forza Nuova è bene ricordarlo ha nei suoi punti costituenti al primo posto il diritto alla vita fin dal suo concepimento, ed è assolutamente favorevole ad un referendum abrogativo di una legge che legalizza un omicidio, e sostiene in tutta Italia la campagna pro life.

Ufficio stampa Forza Nuova Puglia e Basilicata

Altro che potrebbe interessarti

San Severo: bomba nella notte.

Ancora un atto criminale nella nostra citta’. La scorsa notte verso le ore 04:15 in via Morgagni,...

San Severo, chiusa “per furti” la scuola Andrea Pazienza.

È di pochi minuti fa la notizia che la scuola André Pazienza in via Lucera è stata...

“Sopravvivere all’inferno: la mia battaglia contro le molestie sul...

Sono stanca di subire. 😡 Questo è il secondo anno che ricevo molestie sul lavoro da parte...