fbpx
More
    HomeOpposizione incassa un voto all'unanimità sull'rifiuto dell'impianto solare di 100 ettari.

    Opposizione incassa un voto all’unanimità sull’rifiuto dell’impianto solare di 100 ettari.

    Pubblicato

    Dopo aver portato in consiglio comunale l’accapo sul mega impianto solare, i 6 firmatari della proposta di delibera, Caposiena, Stefanetti, Manzaro, Florio, Cantoro e Buca, costringono la maggioranza ad esprimersi.

    “Non avevano altra scelta che quella di votare la proposta di delibera. Era un anno che chiedevo la discussione in consiglio e nessuno lo faceva. Il perché è chiaro: Non accendere i riflettori sulla questione” afferma Caposiena Rosa, prima firmataria dell’accapo.

    L’impianto avrà un impatto ambientale fortissimo sul nostro territorio. Zone ad altro pregio agricolo occupate da enormi specchi solari per km e km, innalzamento della temperatura, terreni agricoli vicini a rischio, rotte migratorie di uccelli che attraversano quella zona, insomma un disastro.

    “L’amministrazione- spiega il capogruppo di Forza Italia- ha omesso volutamente di prendere posizione politica nascondendosi dietro un parere tecnico. Nel frattempo il procedimento è passato al Ministero e urge una risposta della città.

    Abbiamo deciso di difendere in extremis la nostra terra come abbiamo fatto per il compostaggio, sempre voluto da questa amministrazione all’oscuro di tutti e tutto. L’unica cosa che sappiamo è che la società ha sponsorizzato il concerto di Gigi d’Alessio svoltosi l’anno scorso e tanto voluto da questa maggioranza.

    “Non è possibile- conclude Rosa Caposiena- che imprenditori esterni vengano solo a San Severo a fare business compromettendo la nostra identità locale.

    Le bellezze paesaggistiche e l’agricoltura di pregio sono le nostre uniche ricchezze e vanno difese e promosse da amministrazioni coscienziose e responsabili, non svendute a privati. ”

    Ringrazio tutti gli ospiti che hanno manifestato il loro dissenso nella seduta aperta di consiglio comunale sperando che la delibera, con il forte dissenso, possa fermare l’iter autorizzatorio. In caso contrario l’amministrazione si assumerà le sue responsabilità politiche per le evidenti omissioni.

    Avv. Rosa Caposiena

    Commenti
    - Advertisement -

    Ultimi Post

    San Severo, villa comunale: e queste sarebbero panchine?

    Siamo in grado di mostrarvi in anteprima le nuove panchine della villa comunale di...

    Tricarico: l’assessore Romano chieda scusa anche per gli errori grammaticali.

    Questa è la città in cui un Assessore, anziché chiedere scusa ai cittadini per...

    Adesso l’assessore Romano se la prende anche con Don Dino.

    Incredibile, ma vero.Don Dino Daloia nei giorni scorsi sulla sua pagina fb ha denunciato...

    Segnalazioni….agricole

    In questo spazio abbandonato di un albero non curato, perché aveva bisogno di manutenzione,...

    Potrebbe interessarti

    San Severo, villa comunale: e queste sarebbero panchine?

    Siamo in grado di mostrarvi in anteprima le nuove panchine della villa comunale di...

    Tricarico: l’assessore Romano chieda scusa anche per gli errori grammaticali.

    Questa è la città in cui un Assessore, anziché chiedere scusa ai cittadini per...

    Adesso l’assessore Romano se la prende anche con Don Dino.

    Incredibile, ma vero.Don Dino Daloia nei giorni scorsi sulla sua pagina fb ha denunciato...