fbpx
16.9 C
San Severo
giovedì, Dicembre 8, 2022
HomeSan Severo/FERMO NO DA PARTE DEI CONSIGLIERI DE LALLO, LALLO E MATARANTE...

San Severo/FERMO NO DA PARTE DEI CONSIGLIERI DE LALLO, LALLO E MATARANTE ALLA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO DELL’IMPIANTO SOLARE TERMODINAMICO

Data:

Pubblicità

Nell’ultimo Consiglio Comunale la proposta della realizzazione dell’impianto solare termodinamico ha ottenuto un unanime voto negativo.

Per di più, grazie all’iniziativa dei Consiglieri De Lallo, Lallo e Matarante, anche in rappresentanza dei Movimenti “Io ci sono” e “Puglia Popolare”, le rivendicazioni e le proposte delle associazioni civiche e ambientaliste e dei comitati intervenuti avranno un seguito fattivo: attraverso la proposta del Consigliere Leonardo Lallo, a tal fine delegato, i lavori consiliari saranno riportati in seno alla Conferenza dei Capigruppo per la redazione di un documento comune che tenga conto delle osservazioni e dei pareri formulati in ambito tecnico, ambientale e giuridico dai vari rappresentanti delle citate associazioni del territorio.

Il documento, finalizzato alla conoscenza della volontà popolare sanseverese e alla preservazione del territorio dalla realizzazione del mega impianto, sarà notificato ai rappresentanti istituzionali della Provincia, della Regione Puglia e del Governo nazionale.

La città di San Severo non merita un altro potenziale rischio ambientale dopo quello subito con la realizzazione della centrale a turbogas.

L’azione e il voto unitario del Consiglio comunale, dimostra che su temi così importanti che coinvolgono il RISPETTO, la TUTELA, il FUTURO della nostra TERRA, dei nostri paesaggi e del nostro patrimonio agricolo, non ci si può dividere e non ci possono essere primogeniture: San Severo innanzi tutto!

I tre Consiglieri DE LALLO, LALLO E MATARANTE, hanno affermato, infine, la loro netta contrarietà a qualsivoglia iniziativa progettuale, che non rispetti le reali vocazioni di sviluppo del territorio secondo i canoni rispondenti alla tutela dell’ambiente, della persona e del lavoro, a prescindere da qualsiasi appartenenza, anche partitica.

Da qui la necessità che il mondo locale dell’associazionismo e del civismo attivo possa esprimersi con sempre maggiore libertà, coraggio e coerenza sui temi che impegneranno il futuro della nostra Città

LA COORDINATRICE CITTADINA

IO CI SONO CARMELA FERSURELLA

IL COORDINATORE CITTADINO PUGLIA POPOLARE FRANCO D’ANTUONO

I CONSIGLIERI COMUNALI

LUCIANA DE LALLO

LEONARDO LALLO

CIRO MATARANTE

Commenti

Pubblicità