Alla scuola Zannotti di San Severo anche salire le scale è “formativo”.

116

Da alcuni giorni l’Istituto comprensivo  “Zannotti- Fraccacreta” ha individuato un modo ingegnoso per favorire l’acquisizione da parte dei ragazzi di contenuti e di comportamenti di cittadinanza attiva. “Educare alla gentilezza e con gentilezza – commenta la Dirigente scolastica Carmela Vendola -, vuol dire creare un ambiente educativo accogliente e coinvolgente. È per questo che la nostra scuola ha deciso di decorare le scale esterne dell’ingresso del plesso San Domenico Savio in via Mazzini con alcune frasi ispirate alla gentilezza in modo tale da accogliere i bambini e i genitori cercando di consolidarne il senso di appartenenza ad una comunità”. In più la Preside ha deciso di sostenere una serie di iniziative, proposte dalle docenti Mirella Splendido e Cinzia Coco finalizzate a migliorare l’aspetto estetico della scuola valorizzando anche la valenza educativa. Oltre alla scala della gentilezza è stata da poco realizzata anche quella delle tabelline, tappezzando le scale interne del plesso Giovanni XXIII in via Giusti, con adesivi che riportano le tabelline da 1 a 10 in modo che i bambini guardando quei numeri quando salgono i gradini, possano fissare quelle cifre nella memoria senza dover ricorrere ad estenuanti ripetizioni. “La scala delle tabelline – conclude la Preside -, è doppiamente funzionale in quanto salire le scale migliora la salute, ma in questo modo esercita anche la mente”.

Commenti