fbpx

Zona PIP ancora abbandonata da Miglio e dalla sua maggioranza

La zona Pip e l’accesso di via Soccorso alla città escluse dal piano di sfalcio dell’amministrazione comunale. Ancora una volta gli imprenditori dell’area commerciale e industriale della città vengono considerati di serie B lasciati a sopravvivere tra immondizia, insetti, ratti, cani randagi e quant’altro. Tra le tredici zone in cui è stata suddivisa la città per le operazioni di sfalcio e pulizia, che dovrebbe essere l’ordinario ma per l’amministrazione Miglio diventa straordinario (tralasciando il ritardo con cui lo stesso è stato attuato) non possiamo non far notare agli amministratori che ancora una volta la zona industriale viene completamente dimenticata. In quest’area sono presenti diversi imprenditori, artigiani e commercianti che in questo territorio hanno deciso di investire, di offrire occupazione ai propri concittadini e di pagare le tasse per servizi di cui non usufruiscono minimamente. Quella che dovrebbe essere un’area produttiva dove accogliere quanti vogliono investire viene abbandonata a sé stessa da anni, nonostante le promesse da campagna elettorale e le lamentele di quanti ci lavorano. È una zona che ogni giorno accoglie decine di rappresentanti commerciali provenienti da altre Regioni e che non è un bel biglietto da visita per le nostre aziende che nonostante il periodo di difficoltà economica globale tentano di far crescere questa città. Chiediamo quindi agli amministratori una maggiore attenzione prevedendo serie azioni di riqualificazione, anche perché quell’area con via Soccorso è il primo biglietto da visita per quanti arrivano dalla statale 16 da Foggia.

I consiglieri comunali
Rosario Di Scioscio
Giuseppe Manzaro

Altro che potrebbe interessarti

Festa del Soccorso 2024: una grandissima serata musicale in...

Comunicato Stampa L'Associazione Tradizione Fujente, in vista dei prossimi festeggiamenti patronali in onore di Maria SS del...

A MATERA UN INCONTRO OPERATIVO INTERREGIONALE DEL MEZZOGIORNO

Comunicato Stampa A seguito dell’evento del 26 gennaio a Pompei, in cui si è costituita la rete...

A testa alta tra le polemiche!!!! Il Maracanà San...

Comunicato Stampa Il sogno di vincere la coppa regionale finisce qua per il Maracanà San Severo che...