fbpx
More
    HomePrimo PianoSan Severo: che c’azzeccano questi lampioni con la nostra storica villa comunale?

    San Severo: che c’azzeccano questi lampioni con la nostra storica villa comunale?

    Pubblicato

    Continuano a far discutere i lavori in villa comunale a San Severo. No solo per i biblici ritardi che la tengono chiusa ormai da un anno, ma anche per le discutibili scelte estetiche -funzionali. Dopo le panchine senza schienale, adesso si commentano le luci. Per molti troppo moderne e fredde rispetto al contesto storico della nostra villa. Le reazioni dei cittadini sembrano negative perche’ a molti ricordano l’ingresso dell’autostrada o il parcheggio di un centro commerciale. Voi cosa ne pensate?

    Commenti
    - Advertisement -

    Ultimi Post

    San Severo: stuprata la “storia” della villa comunale.

    Scrive la professoressa Enza Rodio: "La villa comunale, così comunemente è denominato il giardino storico,...

    di Scioscio contro l’Amministrazione:“ Perché Parco Verde resta abbandonata?”

    In seguito alle numerose segnalazioni dei cittadini, residenti a “Parco verde - via anulare...

    Florio: “la villa riapre dopo la variante da 70 mila euro. Che strana coincidenza”.

    Oggi riapre la villa comunale.Dopo le polemiche di qualche giorno fa riguardo una variante...

    San Severo : ci ha lasciati l’avv. Lorenzo Digennaro.

    Nelle ultime ore è venuto a mancare Lorenzo digennaro, avvocato della nostra città. Condoglianze...

    Potrebbe interessarti

    San Severo: stuprata la “storia” della villa comunale.

    Scrive la professoressa Enza Rodio: "La villa comunale, così comunemente è denominato il giardino storico,...

    di Scioscio contro l’Amministrazione:“ Perché Parco Verde resta abbandonata?”

    In seguito alle numerose segnalazioni dei cittadini, residenti a “Parco verde - via anulare...

    Florio: “la villa riapre dopo la variante da 70 mila euro. Che strana coincidenza”.

    Oggi riapre la villa comunale.Dopo le polemiche di qualche giorno fa riguardo una variante...