fbpx
More
    HomeComunicatiTricarico: "oggi Miglio e Bocola sono alleati". Incredibile la loro faccia di...

    Tricarico: “oggi Miglio e Bocola sono alleati”. Incredibile la loro faccia di bronzo!

    Pubblicato

    Nel 2019 abbiamo offerto a questa città la possibilità di cambiare passo in modo serio, reale, investendo una quantità inimmaginabile di energie fisiche, economiche, morali.

    Abbiamo fatto tutti i compiti a casa, restando fedeli ad ogni singola promessa per essere corretti con chi ci aveva sostenuto.

    Molti cittadini compresero il valore di quella proposta, altri invece continuarono a sostenere la miseria politica di Miglio e Bocola.

    Oggi questi due signori sono alleati.
    Hanno buttato nel gabinetto la volontà di 18000 sanseveresi, divisi tra centrodestra e centrosinistra

    L’aspetto più bieco della questione è la faccia di bronzo di Miglio, che dopo aver costruito una carriera politica sulla lotta per la legalità, oggi si lascia sostenere da quella parte politica a cui rimproverava molte ambiguità e coni d’ombra.

    Devo confessare caro Francesco, sei meglio di Emiliano.
    Non lo vedi proprio.

    Pur di rimanere in sella hai praticamente assorbito il centrodestra, quello stesso centrodestra suicida che scelse la Bocola a scapito di una Caposiena senza dubbio vincente e non disponibile a porcate politiche di questo genere.

    Non resta altro che dire ai nostri cari cittadini una cosa molto semplice: il vostro voto non conta nulla!

    Per questi signori valete meno di zero.

    Bocola appoggia Miglio nel totale silenzio della Giunta e del Consiglio. Liberi e Forti, che da oggi chiameremo “Deboli e Vincolati”, il PD affannato nel ricercare le cicoriette di De Lilla, le Venditti di turno, i vari elementi portanti dell’Amministrazione Miglio, su questa imbarazzante situazione, cosa dicono?

    Niente.

    Perché il problema di fondo di tutti questi signori è il dover mantenere in vita la baracca.
    Noi siamo i veri Liberi e Forti, perché non abbiamo ceduto a lusinghe, abbiamo rifiutato perfino di sederci legittimamente in Consiglio pur di non venir meno alla parola data.

    La vostra grande fortuna è che i sanseveresi – mi costa ammetterlo – hanno la memoria corta.

    Diversamente verrebbero in piazza Municipio con i cartelli per cacciarvi dal Palazzo.
    (post di Nazario Tricarico)

    Commenti
    - Advertisement -

    Ultimi Post

    San Severo: stuprata la “storia” della villa comunale.

    Scrive la professoressa Enza Rodio: "La villa comunale, così comunemente è denominato il giardino storico,...

    di Scioscio contro l’Amministrazione:“ Perché Parco Verde resta abbandonata?”

    In seguito alle numerose segnalazioni dei cittadini, residenti a “Parco verde - via anulare...

    Florio: “la villa riapre dopo la variante da 70 mila euro. Che strana coincidenza”.

    Oggi riapre la villa comunale.Dopo le polemiche di qualche giorno fa riguardo una variante...

    San Severo : ci ha lasciati l’avv. Lorenzo Digennaro.

    Nelle ultime ore è venuto a mancare Lorenzo digennaro, avvocato della nostra città. Condoglianze...

    Potrebbe interessarti

    San Severo: stuprata la “storia” della villa comunale.

    Scrive la professoressa Enza Rodio: "La villa comunale, così comunemente è denominato il giardino storico,...

    di Scioscio contro l’Amministrazione:“ Perché Parco Verde resta abbandonata?”

    In seguito alle numerose segnalazioni dei cittadini, residenti a “Parco verde - via anulare...

    Florio: “la villa riapre dopo la variante da 70 mila euro. Che strana coincidenza”.

    Oggi riapre la villa comunale.Dopo le polemiche di qualche giorno fa riguardo una variante...