fbpx

San Severo: come un esercente possa essere messo letteralmente con “le spalle al muro” 

Ci giungono voci che in molte zone della nostra città, soprattutto innanzi molte attività commerciali i famosi sacchi non vengano raccolti quindi smaltiti creando cumuli maleodoranti.
Avendo già palesato le numerose perplessità sull’ordinanza che ne vietava l’uso,stiamo valutando come Forza Nuova San Severo la possibilità di sporgere denuncia querela per interruzione di pubblico servizio.
Non comprendiamo come un esercente possa essere messo letteralmente con “le spalle al muro” da un ordinanza che trova la sua applicazione nell’immediatezza,e che non tiene conto di eventuali giacenze di magazzino presso le sopracitate attività,o anche semplicemente presso le abitazioni dei comuni cittadini.
Perché non vietarne allora la vendita?
Questo che stiamo osservando in queste ultime ore trova una risposta nel nostro precedente comunicato dove lanciammo anzitempo il nostro grido d’allarme.
Speriamo con questi in un rinsavimento generale,e di una sospensione di almeno 6 mesi di tale ordinanza ,per dare tempo a chi avesse una scorta di magazzino di smaltirla regolarmente con la differenziata .


Il segretario cittadino di Forza Nuova San Severo
Armando dell’Oglio

Altro che potrebbe interessarti

Festa del Soccorso 2024: una grandissima serata musicale in...

Comunicato Stampa L'Associazione Tradizione Fujente, in vista dei prossimi festeggiamenti patronali in onore di Maria SS del...

A MATERA UN INCONTRO OPERATIVO INTERREGIONALE DEL MEZZOGIORNO

Comunicato Stampa A seguito dell’evento del 26 gennaio a Pompei, in cui si è costituita la rete...

A testa alta tra le polemiche!!!! Il Maracanà San...

Comunicato Stampa Il sogno di vincere la coppa regionale finisce qua per il Maracanà San Severo che...