Via Padre Matteo d’Agnone: dopo la buca la recinzione!

0
1059

Comunicato Stampa

E’ da circa un anno che la carreggiata è invasa da una recinsione protettiva, che prima transennava una grossa buca trasformatasi nel tempo in “bidone sotterraneo”ed oggi la trovate sempre lì a proteggere una buca chiusa.

Il problema non si è risolto, sembra impossibile risanare le strade, vengono solo sovrapposti manti bituminosi senza adeguati rinforzi, basterà un’infiltrazione e i cedimenti saranno inevitabili, le buche stanno ingoiando la Città.

Oltre a vivere nella sporcizia, senza strisce pedonali, con marciapiedi invasi da erbacce e barriere archittetoniche, in questo quartiere dobbiamo giocare a fare lo slalom.

Ricordo agli amministratori che tramite le laute tasse, sono tutti servizi che spettano di diritto ai cittadini, compreso le strade, ma come sempre a San Severo il servizio è inesistente!!!!!!


Il Consigliere Comunale della Lega Salvini

Rosario Daniele di Scioscio