fbpx

Siamo tra le prime otto della Puglia. Il Maracanà San Severo batte l’Accademia Monte Sant’Angelo

Il Maracanà San Severo batte l’Accademia Monte Sant’Angelo per 3-2 e conquista i quarti di finale.

Comunicato Stampa da Pasquale Ciccorelli

Dopo lo straordinario successo dell’andata, il Maracanà batte anche nel match di ritorno il Monte Sant’Angelo per 3-2 e vola così ai quarti di finale della Coppa Puglia. A decidere la sfida sono stati Zingrillo, De Cotiis e infine Del Fuoco. Inutili i gol di Latino e Quitadamo per l’Accademia che saluta la competizione con una buona prestazione.

Al quarto minuto del primo tempo, arriva subito il vantaggio dei padroni di casa grazie ad un clamoroso errore di Napolitano che nel tentativo di rilanciare la sfera, prende in pieno Latino che incredibilmente mette in rete il vantaggio del Monte Sant’Angelo. Pochi istanti dopo, al 13esimo, il Maracanà trova il pari con Zingrillo. Terrone recupera il pallone, arriva in area di rigore serve un buon cross al centrocampista biancorosso che col destro al volo trova l’1-1.

Passano i secondi e l’Accademia torna di nuovo avanti con Quitadamo che segna il 2-1, poi il Maracanà verso la fine dei 45 minuti sfiora per due volte il pareggio prima con De Cotiis e poi con Cercone.

Nella ripresa al 57esimo, il Monte Sant’Angelo commette un errore difensivo, poi De Cotiis ne approfitta e da fuori area segna un gran gol che rimette di nuovo in parità la partita. Quattro minuti dopo, i biancorossi riescono finalmente a passare in vantaggio con Del Fuoco che firma il 3-2 grazie ad un cross in mezzo, sponda di Giorgio e infine il centrocampista apricenese effettua un tiro da rasoterra fuori dall’area e completa la rimonta.

Verso i minuti finali, l’Accademia tenta si divora per un paio di volte il possibile 3-3 e complice è stato ancora Napolitano che sbagliando di nuovo il rilancio ha rischiato la beffa finale.

Finisce 3-2 per il Maracanà San Severo che accede ai quarti di finale della Coppa Puglia al termine di una partita molto equilibrata. Mister Ferrara e il suo staff tecnico possono essere soddisfatti di questa qualificazione arrivata con un brivido incredibile. Dai quarti in poi, la competizione si preannuncia molto combattuta e la compagine pugliese oltre a fare bene in campionato, vuole andare fino in fondo anche nella coppa regionale.

Da applausi l’Accademia Monte Sant’Angelo che oggi ha sfiorato l’impresa di fermare la capolista e speravano di chiudere in bellezza questo percorso, ma senza successo.



Altro che potrebbe interessarti

Festa del Soccorso 2024: una grandissima serata musicale in...

Comunicato Stampa L'Associazione Tradizione Fujente, in vista dei prossimi festeggiamenti patronali in onore di Maria SS del...

A MATERA UN INCONTRO OPERATIVO INTERREGIONALE DEL MEZZOGIORNO

Comunicato Stampa A seguito dell’evento del 26 gennaio a Pompei, in cui si è costituita la rete...

A testa alta tra le polemiche!!!! Il Maracanà San...

Comunicato Stampa Il sogno di vincere la coppa regionale finisce qua per il Maracanà San Severo che...