San Severo resta ancora biancorossa. Il Maracanà San Severo con il brivido batte la Gioventù Calcio e mantiene il primo posto.

0
362

Comunicato Stampa

Il quarto derby della stagione ha regalato moltissime emozioni con entrambe le squadre che hanno giocato alla pari, ma alla fine è il Maracanà San Severo a spuntarla con una doppietta di Nando Terrone. Inutile la rete di Barisciani su un calcio di rigore.

Nei primi 45 minuti, la partita inizia già ad essere incandescente con la Gioventù che si rivela subito insidiosa. Tutto cambia al 25esimo, quando Leuci effettua un lungo rinvio per Terrone che corre con il pallone, arriva in area di rigore e con il sinistro mette in porta l’1-0. Nulla da fare per Casano che aveva quasi intuito il tiro dell’attaccante tranese. La Gioventù non ci sta e si divora la rete del pareggio con Leuci che compie una buona parata e al 31esimo la Gioventù batte il corner e Annese commette un fallo di mano e per l’arbitro è calcio di rigore. Dal dischetto si presenta Barisciani che spiazza Leuci e firma l’1-1.

Nella ripresa, il match si avvia verso una battaglia fino all’ultima goccia di sudore. La Gioventù Calcio sfiora il vantaggio con Leuci che è decisivo in alcuni interventi, mentre il Maracanà non riesce a trovare la via del gol con la difesa giallorossa che sventa ogni pericolo. Quando la partita si avvia verso il pareggio, al 97esimo, arriva una punizione per il Maracanà San Severo. Il capitano Dell’Aquila batte il calcio piazzato e Terrone al fotofinish segna un’altro gol pesantissimo che vale il 2-1 definitivo e sugli spalti la gioia è incontenibile.

Finisce 2-1 per il Maracanà San Severo che nonostante una brutta prestazione resta per l’ennesima volta al comando della classifica e conquistano la dodicesima vittoria consecutiva. Mister Ferrara e il suo staff tecnico hanno sofferto tantissimo e con questi tre punti, la vittoria del campionato sembra iniziare ad avvicinarsi.

Il migliore in campo è stato questa volta, Nando Terrone. Arrivato durante la sessione invernale di mercato, l’attaccante tranese sta contribuendo in maniera eccellente alla cavalcata biancorossa e con la doppietta di oggi ha deciso una partita da alta tensione.