Censano “tuona” contro Masucci per la maxiparcella sulla centrale.

0
295

Mi chiedo chi sia più sincero e coerente oltre ad avere realmente a cuore i veri interessi del territorio e della collettività:

un avvocato (l’attuale candidato sindaco del centro sinistra avv. Angelo Masucci) che chiese l’incarico al sindaco del tempo della sua Città (avv. Santarelli Michele attuale candidato consigliere) per sostenere una battaglia contro la costruzione di una centrale elettrica, che si assumeva avrebbe avuto un impatto devastante sull’equilibrio ambientale, GARANTENDO che avrebbe rinunciato ad ogni compenso, salvo poi richiedere una parcella di quasi 100mila euro dopo aver PERSO il giudizio, o il sindaco del tempo (avv. Santarelli Michele attuale candidato consigliere del partito socialista)

che, dopo esser stato turlupinato, oggi vuole che chi prese con lui quell’impegno diventi il Sindaco della collettività i cui interessi certamente l’attuale candidato del centro sinistra ha dimostrato di non avere a cuore, …se non per I PROPRI INTERESSI!

Per amore della verità quella parcella, che nessun Giudice in quell’entità avrebbe liquidato, in parte è stata pagata dalla società che ha sviluppato il progetto di costruzione e che quel giudizio l’ha vinto e, all’evidenza, ha compensato quel pagamento NON DOVUTO, con le opere da realizzare in favore dell’Ente comunale e della collettività.

Come ho già scritto se ne vedranno delle belle …questi sono gli attuali personaggi in cerca d’autore!

Del resto il centro sinistra ha già vinto a tavolino!

…che dire allora?

alla prossima centrale!

o alla prossima lottizzazione?

post FB: Avv. Ettore Censano