Censano:”il campo largo farà di San Severo un campo santo”.

0
49

Negli ultimi anni San Severo ha vissuto il totale declino, leggere che il candidato Masucci, del così detto campo largo, vuole “il cambio di passo necessario all’ulteriore sviluppo della città” significa che questo soggetto non ha la minima idea che per far rinascere San Severo occorre abbandonare la logica degli affari personali che sinora l’hanno affossata e procedere con un’autentica rivoluzione, mettendo da parte tutti quelli che hanno sinora manovrato, portandola all’attuale condizione!
Quale sviluppo c’è stato?
Eppure ha il coraggio di scrivere “ulteriore sviluppo”.
Non vede “l’ulteriore declino” che ha subito la città, sotto la regia di chi oggi lo vorrebbe primo cittadino!
È noto a tutti che solo qualcuno ne ha beneficiato, a discapito di un’intera collettività che é stata affossata.
Non riconoscere l’evidenza significa non avere idea di quello che è l’esistenza.
Se così è “il campo largo” vuole che la nostra città diventi un vero campo santo!
(post di Ettore Censano)