fbpx
More
    HomeCronacaIn Capitanata la nuova «guerra di mafia» per il traffico di droga

    In Capitanata la nuova «guerra di mafia» per il traffico di droga

    Pubblicato

    Studio Legale Casale

    «Sono i traffici di droga con l’Albania che hanno creato la nuova guerra di mafia» nel territorio di Foggia e provincia. Lo ha sostenuto oggi il colonnello Marco Aquilio, comandante provinciale dei carabinieri di Foggia, nell’incontro con i giornalisti tenuto per presentare i dati relativi alle attività svolte dai Cc nel 2017.
    Gli arresti sono aumentati, passando dai 1576 del 2016 ai 1633 del 2017. Tra i reati in aumento ci sono le rapine, passate da 257 del 2016 a 284 dell’anno 2017 e le estorsioni, passate da 123 dell’anno scorso a 137 di quest’anno. Gli omicidi sono stati 15 rispetto agli 8 del 2016 e il sequestro di sostanze stupefacenti è stato di oltre 116 kg. Rispetto ai 55 kg dell’anno precedente.
    «Va evidenziato – ha proseguito Aquilio – che si tratta di rapine alle tabaccherie, alle farmacie, agli alimentari. Questo dato va letto unitamente al discorso degli stupefacenti perché sono tutte rapine che vengono commesse, a volte anche da adolescenti, per guadagnarsi 200 euro che servono, poi, all’acquisto degli stupefacenti. Quello che abbiamo visto è che in Capitanata c’è un’attenzione maggiore da parte delle organizzazioni criminali verso gli stupefacenti. Gli attriti che nascono nell’ambito dei gruppi mafiosi sono legati al narcotraffico. Come dimostrano i contatti con l’Albania e grandi sequestri di droga avvenuti».
    «E’ chiaro – ha proseguito – che, nel momento in cui i gruppi criminali puntano più sugli stupefacenti, aumenta il consumo e, conseguentemente aumentano le rapine. Un dato positivo è quello dell’aumento delle denunce di estorsioni. Nell’ultimo periodo abbiamo notato una maggiore propensione, da parte della gente, a denunciare questo tipo di reato. Lo Stato deve essere sempre più credibile e credo che lo Stato su Foggia è credibile. Il cittadino non può ignorare tutto lo sforzo che è stato fatto anche con l’aumento dell’organico per migliorare la situazione nella provincia di Foggia. Auguro per il futuro una sempre maggiore collaborazione e invito la cittadinanza a venire da noi a denunciare».

     

    Commenti
    - Advertisement -

    Ultimi Post

    INCIDENTE MORTALE SULLA SS16.TRE SANSEVERESI LE VITTIME.

    Oggi pomeriggio alle ore 16 circa tre sanseveresi hanno perso la vita in un...

    Orrore a San Severo: vermi nella pasta servita ai bambini nella mensa scolastica.

    A denunciarlo oggi è  stata la dirigente scolastica dott.ssa Angela Corvelli del Circolo Didattico “San...

    Il Natale: un’occasione vantaggiosa per la città di San Severo

    Queste proferite sono semplici idee, nulla più, ideate dal sottoscritto a titolo puramente illustrativo....

    PLI PUGLIA: PASQUALE BISCOTTI ELETTO SEGRETARIO REGIONALE, GIANCARLO RAGONE PRESIDENTE.

    Si è svolto sabato 12/11/2022 a Bari il Congresso regionale del Partito Liberale Italiano...

    Potrebbe interessarti

    INCIDENTE MORTALE SULLA SS16.TRE SANSEVERESI LE VITTIME.

    Oggi pomeriggio alle ore 16 circa tre sanseveresi hanno perso la vita in un...

    Orrore a San Severo: vermi nella pasta servita ai bambini nella mensa scolastica.

    A denunciarlo oggi è  stata la dirigente scolastica dott.ssa Angela Corvelli del Circolo Didattico “San...

    Il Natale: un’occasione vantaggiosa per la città di San Severo

    Queste proferite sono semplici idee, nulla più, ideate dal sottoscritto a titolo puramente illustrativo....