ANCORA ATTI VANDALICI A SAN MARCO IN LAMIS, DISTRUTTA L’AUTO DELL’AVV. MICHELE LA PORTA

0
2645

Incuranti e per nulla intimoriti dalla presenza costante delle forze dell’ordine dopo i noti fatti di cronaca del 9 agosto scorso, un gruppo di balordi ha vandalizzato l’auto dell’avv. Michele La Porta, ex consigliere comunale del Partito Democratico di San Marco in Lamis.

Il parabrezza distrutto, un vetro in frantumi e due pneumatici tagliati è il triste bilancio di quanto accaduto ieri sera, alle 19 circa, in Via Damiano Chiesa a danno dell’automobile del professionista, il quale questa mattina ha sporto denuncia presso la locale stazione dei Carabinieri. Al vaglio degli inquirenti le immagini della videosorveglianza comunale e degli esercizi commerciali della zona.

Non è l’unico episodio del genere che si registra nella cittadina garganica.Difatti nei giorni scorsi, al netto di quanto accaduto alla Fiat 500 di proprietà del vicensindaco Angelo Ianzano, comuni cittadini si sono visti vandalizzare la propria automobile. Almeno tre i casi accertati. E tutti in occasione del giovedì grasso, quando a San Marco in Lamis imperversa la cattiva abitudine di mascherarsi da capo a piedi (di solito con una tuta da imbianchino) e con l’immancabile campanaccio (per bovini) alla mano.

Un comportamento che, oltre ad essere vietato dalla legge, intimorisce i residenti e reca alla città un grave danno di immagine.

A tal proposito il Sindaco di San Marco in Lamis, Michele Merla, ha emanato un’apposita ordinanza – stilata con l’aiuto dei militari del luogo– al fine di porre un argine definitivo a questa triste pratica.

Secondo indiscrezioni, i sospetti si concentrerebbero su un uomo già noto alle forze dell’ordine, accusato in passato, a vario titolo, di danneggiamento.

sanmarcoinlamis eu