ISTAT: AUMENTA POVERTÀ ASSOLUTA, COINVOLGE 5MLN PERSONE IN 10 ANNI IN ITALIA POVERI SONO PIU’ CHE RADDOPPIATI

0
2027

IN 10 ANNI IN ITALIA POVERI SONO PIU’ CHE RADDOPPIATI (+108%). ERANO 2,4 MILIONI NEL 2007

DATI IN PEGGIORAMENTO PER LA PRIMA VOLTA COINVOLGONO ANCHE IL NORD ITALIA, CRISI FA ANCORA SENTIRE I SUOI EFFETTI

Il numero di individui in condizione di povertà assoluta in Italia è più che raddoppiato dalla crisi economica ad oggi.
“Si tratta di numeri impressionanti e che non necessitano di commenti  Secondo l’Istat nel 2007 le famiglie in condizione di povertà assoluta erano 975mila, mentre oggi salgono a 1,8 milioni; il numero di individui poveri nel 2007 era pari a 2.427.000, contro i 5 milioni del 2017. Questo significa che in 10 anni i cittadini in povertà assoluta in Italia sono aumentati del +108%, praticamente sono più che raddoppiati”.
“La crisi economica che ha investito il nostro paese negli ultimi anni continua a far sentire i suoi effetti, con conseguenze dirette sull’incidenza della povertà – prosegue Rienzi – Dati in grave peggioramento che, per la prima volta, non riguardano solo il Mezzogiorno ma, come attesta l’Istat, coinvolgono anche le regioni del Nord Italia, dove si registra un aumento dei cittadini poveri”.