Amministrative 2018/ Conferme nei piccoli comuni.Ballottaggio a S. Nicandro

0
1925

Eccezion fatta per San Nicandro Garganico, l’unico comune della provincia di Foggia con popolazione superiore ai 15 mila abitanti, dove per conoscere il nuovo sindaco c’è bisogno di aspettare al 24 giugno quando è previsto il ballottaggio tra il candidato del centrodestra, Costantino Ciavarella e quello di centrosinistra, Mario D’Ambrosio. Bocciato l’uscente Gualano. Tutto deciso, invece, negli altri nove centri della Capitanata chiamati a rinnovare i consigli comunali. Urne aperte ieri in 5 comuni dei Monti dauni: ad Anzano di Puglia è stato confermato Paolo Lavanga della civica “Per Anzano”, conferma anche per i sindaci uscenti di Pietramontecorvino, Raimondo Giallella e di San Marco la Catola, Paolo De Martinis. Nuovi sindaci a Bovino dove è stato eletto il civico Enzo Nunno e a faeto dove ha trionfato Michele Pavia. Al voto anche tre comuni del Gargano: detto di San Nicandro, altre due conferme arrivano da Peschici dove Franco Tavaglione ha vinto su Memo Afferrante di soli 13 voti, e da Vico dove ha prevalso Michele Sementino. Infine i nuovi sindaci di Carapelle e San Paolo di Civitate: Roberto Di Michele nella località dei 5 Reali Siti, e Francesco Marino nel centro dell’Alto Tavoliere.

Ondaradio