fbpx

Maltempo in Puglia, si contano i danni dopo i nubifragi: “Colpiti campi di grano e ciliegie”

Bombe d’acqua, trombe d’aria e violente grandinate si stanno abbattendo negli ultimi giorni sulla Puglia e sta salendo la conta dei danni che, secondo Coldiretti Puglia, dagli ortaggi, agli oliveti, dai mandorleti ai ciliegeti, dai vigneti al grano, nei primi 6 mesi dell’anno sta sfiorando i 2 miliardi di euro, soprattutto per il dimezzamento della produzione di olive, mandorle bruciate e le piantine allettate di ortaggi.

“Nelle ultime 48 ore dal sud della Puglia al nord il clima impazzito si è abbattuto nuovamente sulle campagne – denuncia il presidente di Coldiretti Puglia, Gianni Cantele – con danni ingenti sul settore agricolo nelle campagne dall’inizio dell’anno con gelo, nubifragi, trombe d’aria, bombe d’acqua e grandinate che si sono succeduti colpendo tutta la regione. Ultimi fenomeni in provincia di Bari, dove le grandinate a Gioia e Putignano hanno colpito campi di grano e di ciliegie, mentre in provincia di Lecce una grandinata notturna ha interessato i territori di Alezio, Taviano, Parabita e San Nicola, danneggiando le colture viticole e ortofrutticole. E’ solo un primo bilancio degli effetti di una pazza primavera che si classifica al quarto posto tra le più calde dal 1800, ma con il 21% di precipitazioni in più rispetto alla media storica, sulla base dei dati Isac Cnr. L’andamento climatico impazzito di maggio e giugno si va ad aggiungere a quanto accaduto con gelate e grandinate di febbraio e marco”.

Altro che potrebbe interessarti

San Severo: bomba nella notte.

Ancora un atto criminale nella nostra citta’. La scorsa notte verso le ore 04:15 in via Morgagni,...

San Severo, chiusa “per furti” la scuola Andrea Pazienza.

È di pochi minuti fa la notizia che la scuola André Pazienza in via Lucera è stata...

“Sopravvivere all’inferno: la mia battaglia contro le molestie sul...

Sono stanca di subire. 😡 Questo è il secondo anno che ricevo molestie sul lavoro da parte...