Sabato 30 marzo al Teatro Verdi due eventi: in mattinata lo stage musicale per i giovani studenti, in serata lo spettacolo con I TERRAZZANI: “GARGANO VS. SALENTO”.

0
158

Il prossimo sabato 30 marzo 2019, presso il Teatro Comunale Giuseppe Verdi, sono in calendario due  nuovi eventi dedicati alla cultura FOLK e alla valorizzazione delle tradizioni popolari, un modo senz’altro originale per promuovere la cultura delle canzoni popolari, che trova sempre più apprezzamento anche nelle giovani generazioni

Sono due gli appuntamenti previsti dall’Amministrazione Comunale – Assessorati alla Pubblica Istruzione ed alla Cultura, seguiti rispettivamente dagli Assessori avv. Simona Venditti e avv. Celeste Iacovino, in collaborazione con la Pro Loco San Severo ed il presidente dr. Raffaele Florio.  

Sabato mattina, alle ore 10,00, presso il Foyer del Teatro Verdi, si terrà uno stage musicale con gli studenti delle Scuole Superiori di Secondo grado della città, nel corso del quale i giovani saranno accompagnati in un percorso di avvicinamento all’utilizzo dello strumento “tamburo a cornice”. In serata, alle ore 20.30, presso il Teatro Comunale, la Pro Loco di San Severo, porterà in scena lo spettacolo musicale “GARGANO VS SALENTO” che nel titolo – mutuato dal linguaggio pugilistico – esprime la novità di un incontro tra la tradizione locale delle “tarantelle”, che vede protagonisti l’apprezzato gruppo de I Terrazzani di San Severo, e la musica popolare salentina, presente con una selezione tra i più grandi artisti salentini, quali Claudio Giagnotti, Anna Cinzia Villani e Alessandro Schito.

“Questi eventi – dichiarano il Sindaco avv. Francesco Miglio e l’Assessore alla Cultura avv. Celeste Iacovino – bene si collocano nel più ampio programma che l’A.C. e l’Assessorato alla Cultura hanno realizzato in questi anni al fine di conservare e tramandare le tradizioni della nostra città, incrementare e far emergere appieno, soprattutto nelle nuove generazioni, il sentimento di appartenenza al nostro territorio. La serata si sabato sarà tutta da seguire e vedere, uno spettacolo nello spettacolo con una deliziosa e coinvolgente sfida sui suoni e con i balli delle nostre terre, quelle della Capitanata e del Gargano con quelle del Salento”.

San Severo, 27 marzo 2019

                                                                                               Il Portavoce

                                                                                   (dott. Michele Princigallo)

Commenti