TRE POETI DI SAN SEVERO INSERITI NEL PRESTIGIOSO ALMANACCO POETICO: ENRICO FRACCARETA, RAFFAELE NIRO, ALBERTO FRACCACRETA

0
100

Ben tre poeti di San Severo sono stati inseriti nel prestigioso “ALMANACCO POETICO”, una mappa delle voci contemporanee italiane e internazionali edito da Raffaelli che, dal 2013, ha raccolto il testimone abbandonato dalla Mondadori e ha dato vita a un nuovo Almanacco poetico, una mappa delle voci contemporanee italiane e internazionali.

Ieri si è tenuta una tavola rotonda all’Università di Bari relativamente alla Poesia pugliese: sono solo nove i poeti viventi pugliesi antologizzati. Tra questi cinque sono della provincia di Foggia e ben tre di San Severo. Si tratta di Enrico Fraccacreta, Raffaele Niro e Alberto Fraccacreta.

“La tavola rotonda di Bari ha sancito un riconoscimento di straordinaria valenza ed importanza attribuito alla poesia sanseverese – dichiarano il Sindaco avv. Francesco Miglio e l’Assessore alla Cultura avv. Celeste Iacovino – che ha radici profonde e ben radicate dai secoli scorsi nel tessuto culturale cittadino e di profumo regionale e nazionale. E’ doveroso da parte nostra sottolineare il notevole traguardo raggiunto dai nostri tre concittadini, tutti conosciuti e apprezzati, i quali da anni riscuotono successi e consensi in concorsi ed eventi: grazie a loro da parte nostra personale d tutta la Civica Amministrazione  per l’impegno profuso e per i risultati raggiunti che confermano il notevole spessore della poetica sanseverese. Il prestigioso Almanacco Raffaelli è talmente raffinato che appartiene più alla categoria dell’oggetto d’arte che al semplice libro. Quindi è un riconoscimento davvero importante per Enrico Fraccacreta, Raffaele Niro ed Alberto Fraccacreta”.

L’Almanacco è curato direttamente dall’Editore Walter Raffaelli (litografo le cui opere sono state esposte anche all’estero, cultore dell’arte, nel 1992 fonda la Casa Editrice Raffaelli con la quale cura e stampa libri di qualità, con particolare attenzione alla poesia) e dal critico Gianfranco Lauretano (poeta, saggista e traduttore, ha all’attivo diverse raccolte di poesia. Ha tradotto dal russo A. Puškin e O. Mandel’štam. Ha curato monografie su Pavese e Rebora. È direttore di importanti pubblicazioni d’arte e poesia) e raccoglie un materiale così ben assortito che può incontrare i gradimenti di un largo pubblico, rappresentando uno spaccato della poesia italiana e internazionale. L’Almanacco Raffaelli contiene 5 quaderni, uno dedicato all’Europa (Romania e Russia), uno dedicati ai “lavori” in corso dei grandi poeti italiani, uno dedicato alle segnalazioni dei giovani poeti, uno dedicato alla poesia internazionale (quest’anno propone un approfondimento sull’Honduras), mentre il quaderno regionale italiano è dedicato alla Puglia.

Enrico Fraccacreta, premio Montale per la poesia inedita, ha scritto, tra l’altro, la biografia narrativa di Andrea Pazienza (Il giovane Pazienza) giunta alla quinta edizione. Le sue poesie sono state tradotte in varie lingue.

Raffaele Niro che ha condotto per la radio programmi di poesia. Realizza videopoesia e documentari video-poetici. E’ ideatore e direttore artistico del festival “Daunia Poesia”. Le sue poesie sono stata tradotte in varie lingue.

Alberto Fraccacreta che è dottore di ricerca in Letteratura italiana. Scrive per “Il Manifesto” e per “Avvenire”. Ha curato una edizione critica su Zagajewski e pubblicato monografie sul “Viaggio” di Simone Martini di Luzi e su Montale.

SAN SEVERO, 23 ottobre 2019

                                                                  l’Addetto Stampa

                                                                  dott. Michele Princigallo

dav
dav
Commenti