Rosa Caposiena: “amareggiata per l’immagine della citta’ ”

1266

“Ieri è stata una bruttissima giornata per la nostra San Severo. Ho sempre stigmatizzato ogni forma di linguaggio violento, e lo faccio ancor più in questa occasione.

Non intendo entrare nel merito della questione, a questo penseranno le autorità competenti perché da un lato vi sono state violazioni alle disposizioni di legge anticovid in molti quartieri della città, e da un altro lato sono state tirate in ballo famiglie già note alla cronaca che pare non avessero attinenza con gli episodi pirotecnici, da un altro lato ancora abbiamo assistito a gravi minacce esplicite contro le istituzioni.

Non so di chi sia la colpa, se della inciviltà di qualcuno, se delle istituzioni poco presenti, della classe politica che non ha vigilato durante quei giorni o dei media che ci hanno bombardato con ogni mezzo e che senza verificare le notizie hanno accesso una miccia scatenando reazioni aggressive e incivili.

Fatto sta che sono anni che chiedo di pesare le parole, di non veicolare sempre messaggi di questo tipo, di non spettacolarizzare ogni minima cosa negativa.

È difficile trovare le parole per esprimere ciò che abbiamo provato da cittadini nel vedere su tutti i telegiornali nazionali una notizia simile.

Riesco solo a dire che Sono molto amareggiata perché l’immagine della città è stata fatta a pezzi. Semmai ne avesse ancora una.”

(post della consigliera comunale Rosa Caposiena)

Commenti