A Palazzo Celestini… le pulci nella farina.

784

Ogni tanto spunta qualche pulce nella farina a Palazzo Celestini.
Questa volta è il turno del sig. Dario De Letteris ovvero il portavoce nominato dal Sindaco Miglio subito dopo la sua rielezione.
Cosa fa? Scrive di media un comunicato e mezzo al mese e ogni tanto prende un microfono a fronte di lauto stipendio di ben 2000 euro al mese pagati dai cittadini.
Ebbene nella giornata di mercoledì, gravissima è stata la condotta di questa ennesima pulce nella farina che, esulando dal suo ruolo, che impone imparzialità, si è scagliato con acredine e veemenza politica contro la minoranza, nemmeno fosse allo stadio, rea di aver denunciato lo stato di degrado della città in sede di bilancio.
Cosa mai successa con nessun precedente portavoce.
Non è accettabile che un Sindaco permetta simili comportamenti ben sapendo che il portavoce viene pagato da tutti cittadini e quindi anche da quelli che hanno i loro rappresentanti in schieramenti diversi dal suo.
Ma soprattutto, ed è questa la cosa che più ci preme condannare, non è tollerabile che si sprechino i soldi pubblici in un momento di estrema difficoltà sociale ed economica per gli amici di partito. Abbiamo denunciato da tempo le ingiustizie di questa nomina soprattutto perché, al contrario, il Sindaco non ha avuto nessuna remora ad aumentare le tasse ai cittadini con l’addizionale Irpef di 350mila euro e arrogantemente spende oltre 25 mila euro all’anno per un fazioso servo della gleba politica, che gli passava semplicemente il microfono sul palco.
Un portamicrofono insomma.
Per questo chiediamo al Sindaco di revocare il decreto di nomina del sig. Dario De Letteris avendo in primis rivestito un ruolo politico durante la campagna elettorale tale da non garantire l’imparzialità e perché quello stipendio è uno schiaffo a tutti i cittadini sanseveresi che hanno patito disagi economici e ristrettezze finanziarie durante questa pandemia.

Ebbene a fronte di tutti i sacrifici chiesti ai cittadini, un Sindaco, degno di questo nome, deve immediatamente prendere provvedimenti contro questi sprechi inutili e dare l’esempio.

Al portamicrofono, uno dei tanti “favoriti”della politica di questo Sindaco, gli suggeriamo, viste le sue conoscenze calcistiche, di andare a tifare nella curva degli Ultras allo stadio. Luogo più confacente per lui delle Istituzioni. E gli ricordiamo che tanti cittadini non hanno la fortuna di percepire simili stipendi ma svolgono il loro lavoro nel rispetto del ruolo.

Purtroppo quando la pulce si vede nella farina crede di essere capo mugnaio.

I consiglieri di minoranza di cdx

Commenti