Omicidio Buttacchio: fermato il responsabile.

2199

E’ stato sottoposto a fermo con l’accusa di omicidio volontario Vincenzo Gualano 39 anni piccolo imprenditore edile e reo confesso dell’omicidio di Bonifazio Buttacchio, l’operaio di 57 anni ucciso ieri mattina in un cantiere edile in via Cannelonga a San Severo.

L’indagato, ex datore di lavoro della vittima, si è costituito ai carabinieri.

L’operaio 59enne è stato ucciso con un colpo di pistola al capo, pare al termine di un litigio. A quanto si apprende gli screzi tra Buttacchio e l’ex datore di lavoro sarebbero iniziati già da qualche tempo perchè l’operaio vantava un credito di circa 200 euro per lavori pregressi

(fonte ANSA.it ).

Commenti