Centrosinistra diviso: solo una parte sceglie Masucci.

0
354

Il comunicato delle ultime ore con cui una parte del centrosinistra ha ufficializzato la candidatura a sindaco di Masucci conferma le profonde divisioni in quello schieramento.

Infatti  in quel comunicato balza subito agli occhi l’assenza non solo del partito di Sderlenga (Senso Civico), ma anche di Azione di Calenda, di Italia viva di Renzi e addirittura dei Cinque Stelle.

Praticamente piu’ di metà del cd. campo largo. Gli osservatori più attenti riferiscono che la vecchia guardia che appoggia Masucci ( ovvero Damone, Bocola, Santarelli, Miglio e Cera) temevano che il loro candidato non sarebbe mai passato al tavolo delle trattative  e hanno deciso di giocare d’anticipo cercando di mettere gli altri partiti davanti al fatto compiuto.

Ma già in queste ore rumors riferiscono che gli esclusi stanno affilando le armi e promettono battaglia con la creazione di un altro polo di sinistra con un diverso candidato