A un passo dalla gloria!!!! Il Maracanà San Severo batte l’Etra Barletta per 3-0 ed è quasi campione di Puglia.

0
229

Con il pareggio tra Audace e Virtus Bisceglie, il Maracanà San Severo batte l’Etra Barletta per 3-1 e chiude probabilmente la corsa al titolo, in attesa della matematica ufficiale. La gente sugli spalti ha assistito ad una partita equilibrata e stanno per vedere questi ragazzi che stanno dominando un campionato indimenticabile. A decidere il match sono stati Terrone, De Cotiis e Torraco. Inutile la rete di Ronzino.

Nei primi 45 minuti, già entrambe le squadre hanno un buon ritmo con il Maracanà che sciupa due occasioni con De Cotiis e Terrone. Ed è proprio al 26esimo che i biancorossi la sbloccano proprio con l’attaccante tranese per 1-0. Uno dell’Etra non riesce a tenere palla sulla rimessa e Palmitessa ne approfitta con un bel dribbling di tacco, poi effettua un bellissimo cross e Terrone riesce a mettere in porta il suo nono gol stagionale.

Passano sei minuti e il Maracanà raddoppia con De Cotiis che trova la sua prima rete in campionato. Lancio lunghissimo di Celeste che pesca proprio il giovane classe 2003 e con un ottimo pallonetto firma il 2-0.

Nella ripresa, quando siamo giunti al 53esimo, arriva un calcio di punizione per l’Etra Barletta e Ronzino di testa batte Leuci e riapre la partita. Il Maracanà non si scoraggia e tenta il più delle volte di chiudere la partita prima, mentre dall’altra parte, l’Etra cerca disperatamente il pareggio, ma senza nulla di fatto. Al 77esimo su un calcio d’angolo da parte del Maracanà, Torraco riesce a colpire la sfera di testa e a firmare il 3-1 definitivo. Inutile la risposta di D’Agostino.

Finisce 3-1 per il Maracanà San Severo che conquista la quindicesima vittoria consecutiva al termine di una partita che come avevo anticipato all’inizio è stata equilibrata. Mister Ferrara e il suo staff tecnico per l’ennesima volta hanno svolto un ottimo lavoro e ora si avvicinano sempre di più alla Promozione e i meriti vanno sia a loro che alla squadra che dopo la sconfitta di Bisceglie e il pareggio di Cagnano in campionato e anche l’eliminazione dalla coppa hanno rialzato subito la testa e sono ripartiti con la voglia di vincere.

I migliori in campo: Nando Terrone e Stefano De Cotiis. L’attaccante tranese è sempre decisivo e col suo nono gol stagionale è in procinto di conquistare la prima categoria e il suo impatto è stato fondamentale. Prima gioia in campionato per il giovane sanseverese classe 2003 che, col suo bellissimo gol, si è tolto la soddisfazione di siglare la sua prima rete in questa stagione con la maglia del Maracanà dopo aver segnato in coppa contro l’Accademia Monte Sant’Angelo.

Ma non ci sono solamente loro due, i complimenti vanno anche alla difesa in primis Terlizzi, Palmitessa che ha servito l’assist a Terrone per il primo gol e infine Torraco che appena entrato dalla panchina ha siglato il 3-1.