fbpx
More
    HomeManicomio Aeroporto Gino Lisa: ora spuntano due ricorsi al Tar dei proprietari...

    Manicomio Aeroporto Gino Lisa: ora spuntano due ricorsi al Tar dei proprietari dei suoli. Slitta il sopralluogo dei tecnici regionali e di Aeroporti di Puglia

    Pubblicato

    Ancora qualche giorno di attesa: è slittato a martedì prossimo il sopralluogo al Gino Lisa dei tecnici della Protezione Civile e di Aeroporti di Puglia, per verificare le condizioni dello sca­lo di Foggia. L’aeroporto del capoluogo dauno – come deliberato dalla giunta regionale lo scor­so 3 ottobre – diventerà la sede della protezi­one civile pugliese, lasciando Bari. Tutto ciò – ha ribadito il governatore Emiliano – non è in contrasto con la volontà di far ripartire i voli di linea. Questa decisione permetterà di utiliz­zare tutti i 14 milioni di euro di fondi pubblici stanziati, sei anni fa, per il potenziamento del Gino Lisa, a cominciare dall’allungamento della pista, per portarla a duemila metri. I tecn­ici della Protezione Civile, però, hanno chies­to altri giorni prima di effettuare il sopralluo­go, pare per approfondire ulteriore documen­tazione. Sembra che alcuni proprietari dei suoli stiano facendo muro con due ricorsi al Tar, Restano ancora da capire i tempi per lo spostamento a Foggia della protezione civile e quali siano i lavori da realizzare per adattare
    Gino Lisa alle nuove esigenze. Intanto, i di­rigenti regionali delle sezioni Trasporti e Pro­tezione Civile, assieme ad Aeroporti di Puglia, costituiranno un gruppo di lavoro finalizzato a salvaguardare le attività progettuali e proce­durali già espletate e ad individuare le esigenze tecnico-logistiche della protezione civile.

    Commenti
    - Advertisement -

    Ultimi Post

    FERMIAMO IL DECLINO DELL’OSPEDALE DI SAN SEVERO

    Fermiamo il declino dell’ospedale di San Severo. Forza Italia dice basta alle promesse inutili....

    Ospedale: Reparti senza medici. Miglio dia risposte alla città sul suo silenzio. 

    Ancora una volta il nosocomio sanseverese rischia di non poter rispondere alle esigenze del...

    CS Poggio Imperiale, al via le iscrizioni per il Centro Diurno Disabili “Cuore con le ali”

    Poggio Imperiale, al via le iscrizioni per il Centro Diurno Disabili “Cuore con le...

    MOVIMENTO ITALIANO DISABILI: ESTATE 2022 – SPIAGGE PER TUTTI

    Comunicato Stampa Ai nastri di partenza la campagna del Mid “Spiagge per tutti”. Nell’ambito e...

    Potrebbe interessarti

    FERMIAMO IL DECLINO DELL’OSPEDALE DI SAN SEVERO

    Fermiamo il declino dell’ospedale di San Severo. Forza Italia dice basta alle promesse inutili....

    Ospedale: Reparti senza medici. Miglio dia risposte alla città sul suo silenzio. 

    Ancora una volta il nosocomio sanseverese rischia di non poter rispondere alle esigenze del...

    CS Poggio Imperiale, al via le iscrizioni per il Centro Diurno Disabili “Cuore con le ali”

    Poggio Imperiale, al via le iscrizioni per il Centro Diurno Disabili “Cuore con le...